Tutta l'informazione che cercavi

Vasco Rossi critica Ligabue: “Poco talento, tanta presunzione”


Vasco Rossi vuota il sacco e, dopo le ammissioni riguardo l’uso di psicofarmaci per aggrapparsi alla vita, spara a zero anche sul collega-nemico Luciano Ligabue. Il rocker di Zocca non è stato molto galantuomo nell’esprimere il parere sull’altro musicista di Correggio. Le dichiarazioni non lasciano dubbi, vediamo insieme tutte le critiche sollevate.

Le “confidenze” un po’ cattive sono state rilasciate in un’intervista fatta dall’amico del Blasco, ovvero Red Ronnie. Alla domanda “Si dice che tu abbia scritto su Facebook che Ligabue deve mangiare ancora molta polenta prima di potersi confrontare con te?“, Vasco ha dapprima risposto sornione: “Ma dai? Qualcuno ha scritto che Ligabue deve mangiare ancora molta polenta prima di potersi confrontare con me?“. Ha incalzato Red: “Insomma l’hai scritto tu o no?“. Vasco ha replicato, con lieve sdegno: “Perchè dovrei scrivere delle banalità così ovvie?“. Infine, alla domanda esplicita “Ma insomma tu cosa ne pensi di Ligabue?“, il rocker di Zocca ha replicato seccamente: “Un bicchiere di talento in un mare di presunzione“. Davvero una caduta di stile non indifferente.

Ma vogliamo ricordarvi anche quanto il cantante 59enne ha pubblicato tempo fa sulla sua pagina Facebook, con proverbiale saccenza: “Caro Liga quando avrai scritto anche tu quasi duecento canzoni e avrai pubblicato 16 album inediti potrai essere messo sul mio stesso piano. Devi mangiare ancora un po’ di polenta prima di poterti confrontare con me“. Cari fan dell’uno e dell’altro, voi cosa ne pensate?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>