Tutta l'informazione che cercavi

Virus Zika: sintomi, incubazione, trasmissione e cura

Zanzara, virus Zika

Virus Zika – Dopo la Febbre Gialla, oggi andiamo a vedere cause, sintomi, incubazione, trasmissione e cura del virus Zika, visto che pare che la zanzara che la trasmette sta tornando. L’infezione da virus Zika provoca una malattia virale, trasmessa sempre dalle zanzare del genere Aedes, le stesse della Febbre Gialla. Il Zikavirus è un Flavivirus, assai simile a quello della Febbre Gialla, della Dengue, dell’encefalite del Nilo occidentale e dell’encefalite giapponese. Le zanzare più coinvolte sono l’Aedes aegypti, quella della Febbre Gialla e la Aedes albopictus, la zanzara tigre diffusa anche in Italia.

Virus Zika: cause e trasmissione

Il virus Zika (o ZIKV) è un virus a RNA della famiglia Flaviviridae, genere Flavivirus. Non si conosce quale sia l’ospite serbatoio del virus Zika, ma si ipotizza possa essere una scimmia. La trasmissione agli esseri umani del virus Zika comporta la puntura di una zanzara infetta vettore. Esiste anche la possibilità di un contagio diretto fra uomo e uomo, soprattutto attraverso liquidi biologici: trasfusioni infette, via sessuale e via materno-fetale.

Virus Zika: incubazione e sintomi

L’80% dei casi di infezione da virus Zika è asintomatica. I sintomi durano 4-7 giorni e, inizialmente, sono simili a quelli di qualsiasi influenza. L’incubazione è di 3-13 giorni dalla puntura della zanzara infetta. I sintomi del virus Zika sono:

  • febbre
  • rash cutaneo maculo-papulare
  • artralgia
  • mialgia
  • mal di testa
  • congiuntivite

Esistono poi delle possibili complicanze:

  • malformazioni fetali (nelle donne nel primo trimestre di gravidanza)
  • microcefalia (come sopra)
  • idrocefalia (come sopra)
  • Sindrome di Guillain-Barré (poliradicoloneurite acuta autoimmune con neuropatia, paralisi da gambe a braccia)
  • encefalite
  • meningoencefalite
  • mielite
  • paralisi facciale

La diagnosi avviene tramite sospetto clinico, isolamento virale e PCR. La diagnosi sierologica, invece, deve tenere conto delle possibili reazioni crociate con altri Flavivirus.

Virus Zika: cura e terapia

Per il virus Zika non esiste nessun vaccino e nessuna cura preventiva. Inoltre, essendo una malattia virale, non esiste terapia specifica, per cui si può optare solamente per una terapia sintomatica. Fondamentale, invece, la lotta al vettore, incluse le necessarie misure di protezione quando si viaggia in paesi in cui il virus Zika è presente.

Via: Epicentro.iss

Foto: cilesuns92

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>