Tutta l'informazione che cercavi

Vancouver 2010, incidente di Patrik Jaerbyn, immagini

Patrik Jaerbyn

Patrik Jaerbyn

Ancora incidenti alle Olimpiadi di Vancouver 2010. Questa volta è toccato ad uno sciatore, protagonista di una bruttissima caduta durante una gara di Super G: per fortuna sta bene, ma in un primo momento si è temuto il peggio per lui!

Queste Olimpiadi di Vancouver 2010 verranno ricordate non tanto per lo sport e per le emozioni in gara (soprattutto per noi italiani: il nostro medagliere non brilla di certo!), ma senza dubbio verranno ricordate per i tanti incidenti. Il peggiore nel primo giorno di gare, quando ancora si doveva tenere la cerimonia di apertura: la morte del georgiano Nodar Kumaritashvili ha colpito davvero molto!

Oggi è toccato a Patrik Jaerbyn, caduto durante la gara di Super G: l’atleta è rimasto immobile a lungo sulla neve, con il volto insanguinato e gli occhi semichiusi. Si è temuto il peggio. Lo sportivo svedese è stato subito portato in ospedale con un elicottero, ma per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Tutto il mondo sportivo si chiede se a Vancouver le questioni legate alla sicurezza degli atleti siano state curate con attenzione: visti i numerosi incidenti, forse c’è stata un po’ di leggerezza da questo punto di vista!

Qui di seguito altre foto dell’incidente…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>