Tutta l'informazione che cercavi

Twin Peaks: arriva la birra ufficiale, con il benestare di David Lynch

Twin Peaks, birra e David Lynch

Twin Peaks – Sembra che l’azienda danese Mikkeller, nota produttrice di birra, abbia deciso di creare una linea di birre dedicate alla serie TV cult Twin Peaks, con tanto di beneplacito e collaborazione da parte di David Lynch, creatore del telefilm insieme a Mark Frost. David Lynch è intervenuto in prima persona nella creazione delle nuove birre e delle lattine. Sono tre le birre che potrete acquistare:

  • la Log Lady Lager (la Signora del Ceppo)
  • la Red Room Ale (la Stanza Rossa)
  • la Damn Good Coffee Stout (il caffè dell’agente Cooper)

Twin Peaks: la birra

Ma esaminiamo più nel dettaglio le tre birre:

  • la Log Lady Lager (la Signora del Ceppo): qui vediamo il busto della mitica Signora del Ceppo mentre culla, per l’appunto, il suo Ceppo
  • la Red Room Ale (la Stanza Rossa): in questo caso vediamo la sala d’attesa della Loggia Nera e in questo caso la lattina è rossa (le altre due sono dorate e bronzo)
  • la Damn Good Coffee Stout: in questo caso vediamo il busto dell’agente Cooper mentre regge la sua inseparabile tazza di caffè

In particolare, la birra Damn Good Coffee Stout conterrà una speciale miscela di caffè prodotta dalla David Lynch Signature Cup Organic House Blend. Keith Shore, il designer delle lattine di birra, ha così commentato: “Lynch e la sua squadra ci hanno dato delle bozze per le immagini da stampare sulle lattine. Ogni bozza comprendeva una composizione formata dalle loro etichette Mikkeller preferite e da alcuni schizzi realizzati dallo stesso Lynch. Ogni disegno è basato su una scena iconica di Twin Peaks e la palette è ispirata ai colori della fotografia della serie”.

Ok, quando arriveranno queste birre anche qui da noi in Italia?

Via: Mondo Fox

Foto: Screenshot da Twitter

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>