Tutta l'informazione che cercavi

Trans Brenda morto, Piero Marrazzo: “E’ colpa mia”

Trans Brenda morto bruciato

Trans Brenda morto bruciato

Shock per la morte di Brenda, il trans brasiliano coinvolto nella vicenda Marrazzo. L’ipotesi che si tratti di una coincidenza non convince gli inquirenti che, sembra, vorrebbero indagare per omicidio.

Nel frattempo ecco la reazione di Piero Marrazzo che, sconvolto, si sfoga così: “E’ colpa mia. Dopo aver distrutto me, hanno fatto morire anche lei”.

E’ un Piero Marrazzo disarmato, no più politico ma uomo che si lascia andare a queste parole: “Non è possibile, non è giusto, non doveva andare così. Perdonatemi per il male che ho fatto a tutti quanti. Non volevo. Ho sbagliato, ho commesso tanti errori, ma non doveva finire così”.

Dopo lo scandalo, la vergogna, le accuse, le dimissioni e il ritiro in solitudine, tutto sembrava finito. E invece doveva ancora venire. L’incendio che ha distrutto la casa di Brenda e che l’ha uccisa ha gettato di nuovo nello sconforto Marrazzo.

Dopo la morte del trans brasiliano, la procura valutala possibilità di mettere sotto sorveglianza la famiglia di Piero Marrazzo. In via precauzionale nelle scorse settimane alcune pattuglie prevedevano “passaggi frequenti” a casa Marrazzo.

Finchè però non saranno chiarite le circostanze della morte di Brenda, la famiglia dell’ex governatore del Lazio potrebbe essere posta sotto sorveglianza in maniera costante.

Fonte: Corriere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>