Tutta l'informazione che cercavi

The Walking Dead: Robert Kirkman rivelerà cosa ha provocato l’epidemia zombie?

The Walking Dead, Robert Kirkman

The Walking Dead – Il creatore della serie a fumetti The Walking Dead, nonché produttore esecutivo dell’omonima serie televisiva, Robert Kirkman, ha dichiarato che un giorno potrebbe rivelare ciò che ha provocato l’apocalisse zombie. Tuttavia lo scrittore ha anche ribadito un concetto più volte citato: le origini di questo enigmatico virus “non sono importanti” ai fini della storia in corso. Il tutto è avvenuto durante una serie di domande e risposte dei fan su Tumblr, mentre promuoveva la sua nuova serie a fumetti fantascientifica Oblivion Song.

The Walking Dead: da dove origina l’apocalisse zombie?

Robert Kirkman ha spiegato di sapere esattamente cosa abbia provocato la nascita del virus che ha causato l’apocalisse zombie, ma ha definito tutto ciò come “una folle cosa fantascientifica che renderebbe la storia molto più strana”. E ha poi riferito: “Forse fra anni, quanto tutto sarà finito, ne parlerò casualmente durante un’intervista, il che sembra una cosa molto in stile J.K. Rowling”.

E ancora: “Non potrebbe essere meno importante per la storia e la vita di questi personaggi, sarebbe completamente fuori luogo nella storia. Sinceramente se uno scienziato di Washington arrivasse dai personaggi per dire loro cosa sia successo, i personaggi si limiterebbero a scrollare le spalle dicendo ‘Oh… okay…’: non cambierebbe affatto le loro vite… e ho già detto troppo”.

In effetti ha detto qualcosa di troppo. Nella prima stagione di The Walking Dead era brevemente comparso il Dr. Jenner, ultimo scienziato ancora in vita del CDC: aveva spiegato che i virus fa rianimare i cadaveri in zombie cannibali affamati di carne vivente e che tutti erano infetti. Se muori, ti rianimi, a meno che il tronco cerebrale non sia tagliato: in questo caso, niente zombie, rimani morto.

Già durante lo scorso San Diego Comic Con, Robert Kirkman aveva spiegato che non aveva intenzione di affrontare l’origine del virus o una sua possibile cura, perché tutto ciò era già stato fatto in altre storie di zombie. Inoltre questa non è una storia di scienziati: secondo Kirkman, se ci fosse veramente un’apocalisse zombie, ci sarebbero pochissime persone che intraprenderebbero la strada dell’origine dell’epidemia e della cura. Peggio ancora: partire e cercare di risolvere l’epidemia sarebbe uno spettacolo noioso.

Via: ComicBook

Foto: gageskidmore

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>