Tutta l'informazione che cercavi

The Walking Dead: Robert Kirkman rivela il personaggio morto che vorrebbe riportare in vita

The Walking Dead, Glen e Negan

The Walking Dead – Tutti pronti per il ritorno di The Walking Dead? Tanto per tenere desta l’attenzione, Robert Kirkman, autore del fumetto originario e produttore esecutivo della serie TV, rispondendo alle domande dei fan durante la Walker Stalker Cruise 2018, ha svelato quale sia il personaggio morto nella serie che vorrebbe riportare in vita. E no, non è Glenn (Steven Yeun) e neanche T-Dog (IronE Singleton): è Tyreese (Chad Coleman). Robert Kirkman avrebbe così risposto: “No, non Glenn. T-Dog andrebbe bene. Adoro Steven Yeun quanto voi, ma voglio dire, basta, dai”.

The Walking Dead: Robert Kirkman vorrebbe riportare in vita Tyreese

Robert Kirkman ha poi ricordato il ruolo del personaggio di Tyreese nella serie. Questo gigantesco orsacchiotto, ex giocatore della NFL, si è unito al gruppo nell’episodio 3×08, salvo poi morire dissanguato a causa del morso di un Vagante nella puntata 5×09. Tyreese è sempre stato uno dei membri più riservati e pacifisti del gruppo.

Kirkman ha poi spiegato che ha sempre amato il personaggio di Tyreese e che gli manca il personaggio dei fumetti. Inoltre è stato divertente riscriverlo per la serie TV: per Kirkman era un personaggio figo, gli piaceva la sua gentilezza e il suo essere mal equipaggiato per il mondo in cui era costretto a vivere. Oltre al fatto che gli piaceva quando colpiva gli zombie col martello.

Tuttavia poi Kirkman ha scherzato: “Sì, o lui o, non lo so, Carl”. Carl, lo ricordiamo, è la prossima grande morte annunciata di The Walking Dead, nella prima puntata della seconda metà della stagione 8, Carl ci lascerà a causa di un morso di zombie ricevuto nella prima metà stagione. In precedenza Kirkman aveva trollato i fan, dicendo che Carl “non poteva” morire. Tuttavia lo stesso attore Chandler Riggs, a dicembre aveva ammesso che Carl sarebbe morto e che non c’era alcun modo per tornare indietro, la storia di Carl era finita definitivamente dopo aver fatto parte dello show per otto anni.

Andrew Lincoln, l’attore che interpreta Rick Grimes, ha poi spiegato che la morte di Carl è la più grande deviazione della serie dai fumetti di Kirkman: nei fumetti Carl è più che vivo ed è il secondo personaggio più importante del fumetto, dopo lo stesso Rick, presente nelle più importanti storyline. Il che comporterà un viaggio inesplorato per la serie televisiva: come verranno modificate tutte le sottotrame in cui Carl era presente, vista la sua dipartita? Chi prenderà il suo posto?

Via: ComicBook

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>