Tutta l'informazione che cercavi

The Walking Dead: il video parodia con il testo aggiunto alla sigla iniziale

The Walking Dead, video parodia sigla

The Walking Dead – Sopravvissuti alla scorsa puntata di The Walking Dead? Come avete reagito alla morte illustre? Se dovete ancora riprendervi da quella batosta, allora potete cercare di addolcire la giornata con questo divertente video parodia di The Walking Dead dove, alla sigla iniziale, viene aggiunto un divertente testo riassuntivo di che cosa succede generalmente nella serie TV tratta dai fumetti di Robert Kirkman. Il video è diventato ben presto virale: sul canale The Warp Zone il video ha ottenuto 89.269 visualizzazioni (questo nel momento in cui scrivo, per cui di sicuro adesso saranno aumentate). Inoltre anche su Twitter il video sta spopolando, ottenendo tantissimi retweet e visualizzazioni.

The Walking Dead: il testo del video parodia della sigla

Fra gli stralci del testo aggiuntivo alla sigla iniziale di The Walking Dead, possiamo leggere frasi come “Ad Atlanta, in Georgia, c’è un virus mortale che produce zombi” (vi assicuro che dopo aver visto il video, leggerete mentalmente queste parole canticchiando la sigla) e va avanti così, parlando dei legami che si stringono fra le persone e dei luoghi della serie della AMC, quindi Atlanta, il CDC, la Fattoria, Woodbury, Alexandria e Terminus.

Un altro verso della canzone dice: “E a proposito, chiamo gli zombi per quello che sono. Non Vaganti, Camminatori, cervelli zoppi, mangiatori di pelle, tizi loschi… Queste persone non hanno mai visto un film horror?”. Anche questo letto mentalmente canticchiando, si intende. E il video finisce nell’unico modo prevedibile: d’altra parte il cantante vestito da Rick cosa altro poteva fare con lo zombie tastierista?

Io proporrei alla AMC di mettere questa come sigla di The Walking Dead da ora in poi. Che ne dite?

Foto: Screenshot dal video di YouTube

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>