Tutta l'informazione che cercavi

The Walking Dead: Carl muore o no? Ecco 7 teorie sulla sua sopravvivenza

The Walking Dead, Carl

The Walking Dead – Io sono convintissima che Carl muore in The Walking Dead. Vista la posizione della ferita e il suo stato di salute, direi che non ci possono essere alternative. Confermate anche dalle reazioni del resto del cast, Norman Reedus aka Daryl Dixon in primis. A meno che tutti non ci stessero trollando alla grande, ma pare che ci sia già stata la festa di addio a Chandler Riggs, per cui credo che speranze di vedere Carl redivivo siano poche. Tuttavia i fan stanno creando una serie di teorie sulla possibile sopravvivenza di Carl.

The Walking Dead: Carl muore o no?

Ecco sette teorie dei fan su una possibile sopravvivenza di Carl in The Walking Dead: ve le scrivo e poi vi dico perché, a rigor di logica, sono basate su pie speranze. A proposito, non considero spoiler il fatto di parlare della morte di Carl o meno perché la puntata in questione è già andata in onda diverso tempo fa, per cui a meno di non voler considerare spoiler la morte per peste di Don Rodrigo solo perché non avete letto i Promessi Sposi di Manzoni, ecco che neanche in questo caso per me sarà spoiler parlare di Carl e della sua dipartita.

Le sette teorie speranzone della non dipartita di Carl Grimes:

  1. La cicatrice: il morso dello zombie è nello stesso punto in cui Otis aveva sparato eoni fa a Carl, mentre questi si trovava nei boschi alla ricerca di Sophia. La teoria ipotizza che il tessuto cicatriziale impedirà la diffusione dell’infezione.

    Perché non è possibile: si vede chiaramente la ferita infetta e il sangue, quindi vuol dire che il morso è arrivato nel tessuto vascolarizzato, per cui l’infezione è abbondantemente in circolo

  2. Il morso di un Sussurratore: chi legge i fumetti di Robert Kirkman, sa che nel prossimo arco narrativo arriveranno i Sussurratori o Whisperer. Se il morso fosse di uno di costoro, allora non si tratterebbe del morso di uno zombie, ma solo del morso di un Sussurratore. In questo modo, facendo sopravvivere Carl, si introdurrebbero anche questi nuovi personaggi

    Perché non è possibile: anche se fosse il morso di un Sussurratore, da come si vede Carl nell’ultima scena, il suo stato di salute suggerisce una grave forma di setticemia. E in un ambiente non sterile o pulito (sono in una fogna, Carl ha corso per campi ed è strisciato ovunque) e in assenza di antibiotici potenti e un’adeguata terapia di supporto, anche il morso di un umano può essere mortale. E dubito che i sopravvissuti si portino in tasca un antibiotico di tale calibro

  3. L’immunità: è una carta jolly tipica delle serie zombie. Alcuni fan sono convinti che Carl possa avere una sorta di immunità al morso degli zombie, così, a caso

    Perché non è possibile: sia la serie televisiva che i fumetti hanno ampiamente dimostrato come nessun sopravvissuto sia immune. Inoltre Robert Kirkman ha spiegato più volte che il virus che trasforma tutti in zombie non verrà mai spiegato o curato, quindi anche avere un immune (con relativa produzione di vaccino che, come abbiamo imparato da serie precedenti, viene in questi casi facilmente realizzato con il laboratorio del piccolo chimico trovato per caso in zona) non sarebbe coerente con lo spirito della serie. Inoltre lo showrunner Scott Gimple ha già detto che il morso subirà la medesima evoluzione di tutti gli altri morsi

  4. Il cervello protettivo: quando Carl perde l’occhio, stranamente non sviluppa nessuna infezione, considerando anche che parte del cervello di un zombie sarà venuto a contatto col suo di cervello. Denise miracolosa! Quindi questo potrebbe aver reso Carl immune in qualche modo anche al morso degli zombie

    Perché non è possibile: come sopra, Kirkman ha spiegato che non si parlerà mai dell’origine del virus e di una cura, quindi un’immunità ipotetica non sarebbe coerente con lo sviluppo della trama

  5. L’elicottero: l’elicottero che Rick Grimes vede alla fine della prima metà dell’ottava stagione è ancora avvolto nel mistero. Alcuni fan sostengono che a bordo vi siano persone con una cura destinata a salvare Rick Grimes

    Perché non è possibile: come sopra, non si parlerà di cura nella serie

  6. Il morso falso: potrebbe essere tutta una strategia dove Carl finge di essere stato morso per impedire al padre di uccidere tutti i suoi nemici.

    Perché non è possibile: è una teoria sbagliata per diversi motivi. Prima di tutto si vede Carl sofferente già prima, se stesse fingendo a beneficio del padre, che senso avrebbe farlo vedere sofferente anche quando non c’è nessuno intorno a lui? In secondo luogo Rick non permetterebbe mai a Carl di diventare uno zombie, starebbe di sicuro al suo fianco fino allo stadio della febbre, ma quando sarà il momento, lo ucciderà per impedirgli di trasformarsi. E questa è una cosa che Carl non può fingere

  7. La trasfusione: qualcuno ha ipotizzato che una trasfusione di sangue da parte di Rick, immune al virus, possa salvare Carl

    Perché non è possibile: è la premessa che è totalmente sbagliata. Chi ha mai detto che Rick sia immune? Cosa mai può far pensare che Rick sia immune? Inoltre, pensandoci bene, come potrebbero fare una trasfusione in quella situazione? Sempre col laboratorio del piccolo chimico di cui sopra?

Via: ComicBook

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>