Tutta l'informazione che cercavi

The Walking Dead 8: la trama della seconda metà stagione

The Walking Dead

The Walking Dead – La AMC ha deciso di pubblicare la trama dettagliata per la seconda metà stagione di The Walking Dead 8. In realtà, in parte già sappiamo cosa accadrà: abbiamo visto tutti Carl morso da uno zombie e nell’ultima puntata andata in onda non sembrava stesse molto bene. La sinossi è piuttosto particolareggiata e ci fa ben immaginare ciò che potrebbe accadere ai protagonisti della serie realizzata basandosi sui fumetti di Robert Kirkman. Anche se devo dire che, per quanto riguarda le morti illustri, la serie televisiva si sta discostando parecchio dal fumetto.

The Walking Dead 8: chi vive e chi muore nella seconda metà stagione?

Ecco i punti salienti di quanto rivelato da AMC per la seconda metà stagione di The Walking Dead 8:

  1. La guerra ha avuto un impatto devastante su tutte le persone coinvolte, le comunità stesse sono disgregate: Alexandria è distrutta, Hilltop è bloccata e il Regno è allo sfascio. Metà delle persone è morta, l’altra metà è controllata dai Salvatori
  2. Rick, distrattosi a causa del conflitto in atto, è tornato a casa e ha scoperto che Carl, il quale ha guidato eroicamente gli abitanti di Alexandria durante l’attacco di Negan, è stato morso da un Vagante. Rick dovrà affrontare questa realtà: Carl è sempre stato un faro di speranza, un simbolo dell’umanità rimanente, portatore di lezioni di vita che i sopravvissuti si spera abbiano imparato mentre la guerra va avanti
  3. Aaron e Enid sono in una situazione terribile a Oceanside, non è ben chiaro se sia in territorio amico o se si siano fatti ulteriori nemici
  4. Padre Gabriel, pur se malconcio, farà del suo meglio per cercare di portare il dottor Carson a Hilltop: qui, una Maggie incinta (Ndtesto doverosa: Maggie e Chiara Ferragni fanno a gara a chi ha la pancia più piccola) deve combattere con problematiche morali legata alla sua leadership durante la guerra. Mentre si trova in una situazione di stallo con i Salvatori, deve decidere cosa fare delle vite dei prigionieri di guerra
  5. Negan deve lottare su due fronti: da una parte la guerra, dall’altra le lotte intestine causate dai lavoratori, dai traditori e dalla sete di potere di suoi alleati. Anche la fedeltà di Eugene verrà ripetutamente testata, nonostante sia stato il fautore della vittoria dei Salvatori
  6. La guerra totale va avanti e consuma i protagonisti, ma la linea di demarcazione fra Bene e Male continua a confondersi: tutti lottano per qualcosa in cui credono, tutti lavorano insieme per qualcosa di più grande, per sentirsi al sicuro e avere un mondo in cui vale la pena vivere

Via: ComicBook

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>