Tutta l'informazione che cercavi

Terremoto nei Caraibi di magnitudo 7.2: è rischio tsunami

Terremoto nei Caraibi

Terremoto nei Caraibi: un sisma di magnitudo 7.2 è stato registrato alle ore 20:51 ora dei Caraibi (corrispondente circa alle ore 3:51 del mattino qui da noi in Italia) nel mare dei Caraibi. Sono già stati rilevati sia l’ipocentro che l’epicentro del terremoto nei Caraibi: l’ipocentro è stato registrato a 10 chilometri di profondità nel mar dei Caraibi, mentre l’epicentro è stato registrato a 200 chilometri verso nordest di Barra Patuca, Honduras. Al momento sembra che non ci siano stati danni a persone o cose e, in effetti, anche il Safety Check di Facebook non è stato attivato.

Terremoto nei Caraibi: allarme tsunami

Anche se non ci sono stati danni a persone o cose, il terremoto nei Caraibi desta preoccupazione a causa del relativo allarme tsunami. L’allerta tsunami, al momento, riguarda questi paesi:

  • Honduras
  • Isole Cayman
  • Belize
  • Giamaica
  • Messico
  • Cuba

Secondo quanto rivelato dal Centro Allerta Tsunami del Pacifico (il PTWC), le coste di tali paesi potrebbero essere interessate da onde alte fra i 30 centimetri e il metro. Se ci sarà uno tsunami, le prime coste in cui le onde anomale arriveranno saranno quelle delle isole:

  • Grand Cayman
  • Cayman Brac
  • Puero Cortes in Honduras
  • Cozumel in Messico

Via: Ansa

Foto: tanzen80

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>