Tutta l'informazione che cercavi

Terremoto in Emilia Romagna: 6 morti tra Ferrara e Modena


Una scossa di terremoto terribile (magnitudo 6 della scala Richter) ha colpito la regione Emilia-Romagna questa notte, verso le 4 del mattino di oggi 20 maggio 2012, provocando la morte di 6 persone tra i distretti di Ferrara e Modena (al confine con la provincia di Bologna). Cinque per il crollo di capannoni industriali e edifici, una per crepacuore.

Centinaia i feriti, decine gli sfollati o persone costrette a passare la notte in macchina, un po’ per necessità e un po’ per paura. Alcuni edifici, monumenti e patrimoni storico-artistico-culturali risalenti al primi anni Mille sono crollati parzialmente al suolo, vittime anche loro di questo sisma violento.

Vi terremo aggiornati nelle prossime ore sul bilancio delle vittime, nel frattempo è notizia fresca quella del ritrovamento del corpo di una anziana signora di 103 anni e di un operaio magrebino, sepolti sotto le macerie.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>