Tutta l'informazione che cercavi

RecensioniTag Archives

Recensione L’inganno della morte di Guglielmo Scilla

L-inganno-della-morte-guglielmo-scilla

Incuriosita dalla polemica sul web, ho deciso di leggere e fare una recensione di L’inganno della morte di Guglielmo Scilla. La polemica riguarda il fatto che i non fan di Guglielmo Scilla ovviamente dicono che il libro sia terribile e accusano le recensioni positive di essere fatte dai fan dell’autore, mentre i fan si sperticano in lodi gridando al capolavoro. Ecco che così mi sono cimentata nella lettura, da persona assolutamente normale che trova Scilla un ragazzo simpatico, ma che non lo osanna come una divinità.
Continue reading »

Recensione Un covo di vipere di Andrea Camilleri: torna il Montalbano storico

un-covo-di-vipere-andrea-camilleri

… e per forza mi viene da dire, il libro in realtà è stato scritto nel 2008! Se non volete spoiler sulla trama, non continuate a leggere la recensione di Un covo di vipere di Andrea Camilleri perché è quasi sicuro che me ne scapperà qualcuno. Dunque, la storia va così. Apprendo che sta per uscire un nuovo libro di Camilleri e, gioia fra le gioie, scopro che si tratta di una nuova avventura del Commissario Montalbano nella sua Vigatà. Bene, non che gli altri romanzi di Camilleri non mi piacciano, di lui leggerei anche la lista della spesa, ma Montalbano è Montalbano!
Continue reading »

Iron Man 3: Tony Stark è l’eroe, non le armature

Iron-Man-3

Spoiler a iosa

Ecco una piccola recensione a caldo di Iron Man 3: mi è piaciuto. Punto, c’è altro da aggiungere? Beh, argomentiamo un po’. C’erano molte aspettative per questo terzo film della saga dedicata a Iron Man, tecnicamente con questo capitolo si conclude il contratto con Robert Downey Jr per quanto riguarda la serie Marvel, anche se una certa scena dopo i titoli di coda ci fa capire che le avventure di Tony Stark non sono finite certo qui.
Continue reading »

Recensione Il seggio vacante di JK Rowling, che depressione la miseria dell’animo umano

Antefatto: una mia abitudine radicata consiste nell’auto impacchettarmi i libri più belli usciti negli ultimi mesi per potermeli poi godere a Natale. Quando il 6 dicembre è uscito ‘Il seggio vacante’ di JK Rowling per un attimo ho esitato: lo impacchetto per metterlo sotto l’albero, rischiando la somma delusione oppure lo leggiamo subito? Meno male che ho avuto un attimo di preveggenza e ho preferito leggerlo subito. Se avessi letto un simile libro immersa nell’atmosfera natalizia mi sarei depressa ancora di più.
Continue reading »

Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato, la recensione: grazie Peter Jackson

Non ho resistito e ieri sera sono andata a vedere ‘Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato’. Che dire? A dispetto da quanto sostenuto da alcuni detrattori, che l’hanno trovato ‘lento e privo di epicità’, a me è piaciuto tantissimo. Quindi devo ringraziare ancora una volta Peter Jackson per aver portato questo libro di Tolkien sul grande schermo e chiedo cortesemente ai Maya di non far finire il mondo il 21 dicembre 2012 perché gradirei molto vedere le altre due pellicole, magari in versione estesa.
Continue reading »

Go Green: il libro eco friendly di Diego Masi

Go Green

Go Green

Recentemente mi e’ capitato di leggere il libro Go Green, scritto da Diego Masi, che ci parla della rivoluzione verde, vista da diverse angolature: il mondo sta andando verso un futuro che sara’ piu’ eco friendly. Lo deve essere per forza, altrimenti il nostro amato pianeta (e di conseguenza anche noi) e’ destinato a sparire. Un libro da leggere, per capire dove sta andando il nostro mondo.
Continue reading »