Tutta l'informazione che cercavi

RecensioniTag Archives

Amore, la recensione del nuovo episodio del Commissario Montalbano

Commissario Montalbano

Commissario Montalbano – Secondo e ultimo episodio per il Commissario Montalbano 2018. Quest’anno dobbiamo accontentarci di sole due puntate, ma come al solito, il nostro Commissario preferito viene promosso a pieni voti. Come abbiamo detto nella recensione de La Giostra degli Scambi, è sempre bello rivedere i personaggi e le atmosfere creati da Andrea Camilleri: è come ritrovare dei vecchi amici, con tutti i loro pregi e difetti, con i loro vizi e virtù. Anche questa puntata, potrete vederla tranquillamente senza averne viste altre o aver letto qualcuno dei romanzi di Camilleri: sono comunque autoconclusive.

Commissario Montalbano, Amore: cast e trama

La trama di Amore vede Salvo Montalbano alla ricerca di Michela Prestia, una donna bellissima, ma vittima delle prostituzione. Un giorno, quando la donna sembra aver trovato l’amore, ecco che Michela scompare nel nulla. Michela da un paio di anni viveva con Saverio Moscato: la sorella di Michela, Cinzia, è convinta che Michela fosse innamorata dell’uomo e non si capacita della sparizione.

Tutti pensano che Michela possa essere fuggita con un altro uomo, tuttavia Salvo sospetta che possa essere stata uccisa. L’indagine si intreccia, poi, con la gelosia di Salvo verso Livia, rinfocolata dall’incontro con due attori di teatro, i coniugi Di Giovanni, giunti al tramonto delle loro vite. Per questo motivo, Salvo incarica Catarella di fare delle indagini sui social network su Livia e su Alessandro, un suo vecchio amore.

Il cast di Amore è composto da Luca Zingaretti (Salvo Montalbano), Cesare Bocci (Mimì Augello), Peppino Mazzotta (Fazio), Serena Iansiti (Michela Prestia), Angelo Russo (Catarella), Fabrizio Ferracane (Saverio Moscato), Stella Egitto (Cinzia Prestia), Gigio Morra (Giudice Scognamiglio), Roberto Nobile (Nicolò Zito), Giovanni Guardiano (Jacomuzzi), Gigliola Reina (Emanuela Di Giovanni), Vincenzo Catanzaro (Andrea Di Giovanni), Fabio Costanzo (Pasquale Cirrincio), Gino Nicolosi (Giuseppe Prestia), Paola Abruzzo (Concetta Prestia), Alessandro Mario (Piero Sanfilippo), Valeria Contadino (Angela Liotta), Enzo Curcurù (Nicola Magnano), Carmelinda Gentile (Beba), Ketty Governali (Adelina), Rosario Terranova (Cesare Diliberto) e
Sonia Bergamasco (Livia).

Commissario Montalbano, Amore: recensione

Come dice Andrea Camilleri durante la presentazione di questa puntata, si tratta di un episodio strano del Commissario Montalbano. Si parla di amore, in tutte le sue sfaccettature: l’amore innamorato, l’amore ossessivo, l’amore di una vita, l’amore geloso, l’amore che perdona, l’amore fra sorelle, l’amore che non basta e via dicendo. Tanto che a Vigata è prevista anche la messa in scena di Romeo e Giulietta, con un’impagabile faccia di Salvo quando vede il tema della rappresentazione.

Nulla da eccepire sull’indagine, forse non così intricata come altre, tanto che, rispetto alla precedente, ci si riesce a concentrare meglio sui personaggi. Nulla da eccepire neanche sugli attori, sempre perfettamente nella parte. Idem dicasi per i comprimari dell’episodio. Purtroppo in questa puntata abbiamo dovuto sorbirci un po’ più di Livia rispetto allo scorso episodio, ma è un male necessario.

Anche in questo episodio, Pasquano viene citato come se fosse ancora vivo. Probabilmente finché Camilleri non farà morire il personaggio nei romanzi, continueranno con questo escamotage, necessario visto che l’attore che interpretava Pasquano, Marcello Perracchio, è purtroppo morto. Rimpiangiamo sia l’attore, sia i suoi cannoli, qui sostituiti da patatine e hamburger.

Commissario Montalbano, Amore: i momenti topici della puntata

  • Montalbano alle prese con la schermata azzurra di errore del computer e con la cronologia delle ricerche
  • La sveglia a sassate
  • La versione in divisa di Mimì
  • Mimì che dà consigli da esperto a un Salvo sempre più geloso
  • Ricordatevi che il 26 febbraio, poi, andrà in onda la nuova fiction dal titolo La mossa del cavallo – C’era una volta Vigatà con Michele Riondino (il Giovane Commissario Montalbano) nel ruolo del protagonista.

    La Giostra degli Scambi, la recensione del nuovo episodio del Commissario Montalbano

    Commissario Montalbano

    Commissario Montalbano – Ieri sera su Rai 1 è andata in onda la nuova puntata del Commissario Montalbano, La Giostra degli Scambi. La puntata è stata promossa pienamente: guardare le avventure di Salvo Montalbano è come tornare in famiglia, contornati dai personaggi e attori di sempre che, ormai, sono diventati come degli amici, i cui vezzi e facezie ci fanno sempre sorridere. La puntata è tratta, come sempre, da un romanzo di Andrea Camilleri, il quale a inizio puntata ci parla proprio di ciò che stiamo per andare a vedere.

    Continue reading »

    Recensione I delitti del BarLume: La Battaglia Navale

    I delitti del BarLume: La Battaglia Navale

    I delitti del BarLume – Ieri sera è andata in onda la seconda e ultima puntata di questa stagione 2018 de I delitti del BarLume: purtroppo quest’anno ci sono state solamente due puntate ed è stato un vero peccato. Esattamente come nella precedente puntate, tornano i protagonisti di sempre, Filippo Timi, Lucia Mascino, Enrica Guidi e Alessandro Benvenuti, con l’aggiunta della new entry Stefano Fresi e la comparsata di Corrado Guzzanti. Anche qui, come nella prima puntata, Un due tre stella!, in realtà Filippo Timi compare giusto per pochi fotogrammi (anche se fondamentali, direi, per lo sviluppo della trama della prossima stagione), sostituito, volente o nolente, da un Stefano Fresi sempre più a suo agio con i bimbi terribili del BarLume.

    Continue reading »

    Recensione Carnevale in Giallo della Sellerio

    Carnevale-in-Giallo

    Ho appena finito di leggere Carnevale in Giallo della Sellerio. Se conoscete la casa editrice, sapete bene che da un po’ di tempo a questa parte ha inaugurato questa linea editoriale: in pratica ai suoi autori di punta viene chiesto di realizzare un racconto a tema con una determinata festività. Ed ecco che abbiamo avuto Un Natale in Giallo, Regalo di Natale, Capodanno in Giallo, Ferragosto in Giallo, fino ad arrivare al nuovo Carnevale in Giallo.
    Continue reading »

    Recensione Regalo di Natale della Sellerio

    Regalo-di-Natale-Sellerio

    Ho appena finito di leggere la raccolta di racconti Regalo di Natale della Sellerio, ideale seguito delle precedenti Natale in Giallo, Capodanno in Giallo e Ferragosto in Giallo. Quest’anno la casa editrice ci ha proposto una raccolta di racconti scritti da scrittori come De Giovanni, Gimenez-Bartlett, James, Malvaldi, Manzini e Recami. Come avrete di sicuro notato, c’è un’assenza illustre quest’anno: manca il racconto di Andrea Camilleri con protagonista il Commissario Montalbano.
    Continue reading »

    Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug: la recensione

    Lo-Hobbit-La-Desolazione-di-Smaug

    Siete andati a vedere il film di Peter Jackson, Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug? Sequel di Lo Hobbit – Un Viaggio Inaspettato? Se non lo avete ancora visto, evitate di continuare a leggere la recensione perché come al solito vi aspettano spoiler a non finire, non mi tratterrò. Prima di tutto devo dire che mi è piaciuto, anche se è vero che essendo il film di mezzo si ha la sensazione di un finale un po’ tronco, ma è normale in una trilogia: il film centrale è sempre più penalizzato.
    Continue reading »

    Thor – The Dark World, la recensione del film Marvel

    Thor-The-Dark-World-recensione

    Ok, dopo aver visto Thor – The Dark World non ho potuto esimermi da una piccola recensione al volo. Prima di tutto: Loki forever! Senza di lui il film perde di mordente, non che Thor non sia migliorato dal precedente, ma Loki è un personaggio molto più affascinante grazie alla sua ambiguità. Quindi mi aspetto a breve l’arrivo di uno spin off dedicato solamente a Loki: se l’hanno fatto per Wolverine, perché non per Loki?
    Continue reading »

    Recensione Storie di confine: splendidi racconti targati Terre di Confine

    Storie-di-Confine

    Oggi voglio parlarvi di un bellissimo libro: si tratta di Storie di Confine – Racconti fantastici oltre ogni frontiera, un prodotto targato Terre di Confine. Vi consiglio caldamente la lettura di questo volume, non solo per l’alta qualità dei racconti a tema fantastico che qui troverete, ma anche perché il ricavato della vendita sarà devoluto all’onlus Medici senza Frontiere. Un libro assolutamente da leggere e da regalare, ottima idea per un regalo di Natale.
    Continue reading »

    Recensione Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il mare dei mostri : sbrigatevi, gli attori crescono

    Percy-Jackson-e-gli-dei-dell-Olimpo-Il-mare-dei-mostri

    Alla fine non ho resistito e fatte le dovute considerazioni economiche, ho deciso di andare a vedere Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il mare dei mostri, rigorosamente in 2D. Inoltre questa volta non mi sono fatta fregare: quando era uscito Il ladro di fulmini, avevo da poco letto il libro, quindi non ero riuscita a godermi appieno il film, visto e considerato che continuavo fare paragoni e a elencare quello che mancava. Questa volta no.
    Continue reading »

    Recensione Ferragosto in giallo: tris vincente con Montalbano, Schiavone e il team del BarLume

    ferragosto-in-giallo

    Ancora una scelta vincente per la Sellerio: in questa estate 2013 dal clima alquanto “mutanghero” ci propone Ferragosto in giallo, una raccolta di racconti brevi dei suoi grandi giallisti, tutti impegnati a inserire i personaggi da loro inventati nel contesto del Ferragosto: abbiamo il Commissario Salvo Montalbano di Andrea Camilleri, Massimo e i vecchietti del BarLume di Marco Malvaldi, il Commissario Rocco Schiavone di Antonio Manzini, pardon, vicequestore e tutti gli altri personaggi creati da Alicia Giménez-Bartlett (Petra Delicado e Fermín Garzón), la Casa di Ringhiera di Francesco Recami e infine l’elettrotecnico/investigatore Baiamonte di Gian Mauro Costa.
    Continue reading »