Tutta l'informazione che cercavi

GiapponeTag Archives

Giappone: i 10 personaggi degli anime più famosi di sempre

Giappone, Sailor Moon

Giappone – Sarebbe un puro eufemismo sostenere che ci siano tantissimi anime là fuori pronti ad attenderci al varco. Ma in ciascuno di essi, ci sono anche tantissimi personaggi. Ogni anno che passa arrivano nuovi anime e nuovi personaggi e centinaia di essi si uniscono ad una folta schiera di protagonisti in continua espansione. Un sito web giapponese, allora, ha pensato bene di lanciare un sondaggio fra i suoi utenti per votare quali fossero i personaggi degli anime migliori e più famosi di sempre. Ecco dunque la top ten.

Continue reading »

Morto Isao Takahata: addio al co-fondatore dello Studio Ghibli

Isao Takahata, Una Tomba per le Lucciole

Morto Isao Takahata – Lutto nel mondo del cinema e dell’animazione nipponica: è morto Isao Takahata, co-fondatore dello Studio Ghibli insieme ad Hayao Miyazaki e regista di film di animazione e di anime come Una Tomba per le Lucciole e Heidi. Secondo quanto riportato da fonti giapponesi, Isao Takahata si è spento a Tokyo all’età di 82 anni: da tempo il cineasta aveva gravi problemi di cuore, stava lottando per la sua salute, ma dalla scorsa estate le sue condizioni cliniche erano peggiorate. Si è spento avendo i suoi cari accanto a sé.

Continue reading »

Coca-Cola lancerà in Giappone la sua prima bevanda alcolica

Coca-Cola

La Coca-Cola ha deciso di modificare un po’ la sua politica, rompendo una delle tradizioni più assodate. Infatti la Coca-Cola ha deciso di lanciare la sua prima bevanda alcolica. Sono 130 anni che l’azienda produce prodotti analcolici, ma adesso qualcosa è cambiato. Da qualche tempo la Coca-Cola sta cercando di creare una bevanda alcolica. Il lancio di questa bevanda avverrà in Giappone. Qui sono molto gettonate bevande contenenti distillato shochu, unito ad acqua gassata dai gusti diversi. La base alcolica del Chu-Hi viene allungata con acqua frizzante, con una gradazione che varia fra il 3 e il 9%. E adesso la Coca-Cola cercherà di sfidare colossi nipponici Strong Zero, Highball Lemon e Slat grazie alla propria Chu-Hi, imbottigliata nelle tradizionali lattine in stile Coca-Cola.

Continue reading »

Kit Kat al cioccolato rosa: in Giappone la Nestlé lancia il Kit Kat con chicchi di cacao rubino

Kit Kat rosa

Non so se il mondo è pronto per il Kit Kat al cioccolato rosa. La Nestlé ha deciso di lanciare in Giappone il Kit Kat rosa, fatto da chicchi di cacao rubino. Il nome di questo Kit Kat sarà Kit Kat Chocolatory Sublime Ruby. Tutto nasce in Svizzera a settembre 2017 quando Barry Callebaut, noto produttore di cacao, aveva realizzato un nuovo colore naturale per il cioccolato: il cioccolato rosso rubino. Nestlé non ha certo perso l’occasione e, grazie a Callebaut e allo chef Yasumasa Takagi, ha creato il Kit Kat Chocolatory Siblime Ruby.

Continue reading »

Giappone: chi sono gli Hikikomori?

Hikikomori

L’Hikikomori è una manifestazione del disagio sociale del Giappone. Negli ultimi anni, però, il problema si è esteso dal paese del Sol Levante anche in Europa e in Italia. La parola Hikikomori vuol dire “ritiro” e in pratica indica sia il tipo di comportamento che la persona che lo adotta. Questo atteggiamento fa sì che la persona si isoli da famiglia e società, rinchiudendosi nella propria stanza. Di solito gli Hikikomori sono adulti o adolescenti.
Continue reading »

Giappone: da Fukushima continua la fuoriuscita di acqua radioattiva contaminata

Fukushima

Le Olimpiadi 2020 si terranno in Giappone. Il premier nipponico Shinzo Abe ha rassicurato tutti dicendo che a Fukushima è tutto a posto, il disastro nucleare del 2011 causato dallo tsunami è stato separato. Tutto è sotto controllo. Ma anche no. Mentre Abe è ottimista (non potrebbe essere diversamente, visto e considerato che deve tenersi ben strette le Olimpiadi), da altre fonti arrivano notizie allarmanti: da Fukushima continua ad uscire acqua radioattiva contaminata.
Continue reading »

Giappone: la Yakuza lancia il suo giornale

Yakuza

Solo in Giappone può accadere una cosa del genere: è stato pubblicato il giornale della Yakuza. No, non la Yakuzi, la vasca idromassaggio, la Yakuza, l’associazione criminale simile alla Mafia che esiste in Giappone. Sarebbe come dire che la Mafia o Cosa Nostra pubblicassero il Corriere della Mafia o la Gazzetta di Cosa Nostra. Eppure in Giappone questo giornale è veramente stato messo in vendita da poco, sponsorizzato da uno dei clan più potenti della Yakuza.
Continue reading »

Il 42% dei giapponesi dichiara di essere un otaku. E tu lo sei?

Otaku

Secondo un recente sondaggio, il 42% dei giapponesi si considera un otaku e senza nessuna accezione negativa nel termine. Fondamentalmente l’otaku è un appassionato di un qualche hobby: il 62% dei giovani lo è per gli sport, l’amore e i manga. Otaku è un termine giapponese che a partire dagli anni Ottanta indica una corrente giapponese di appassionati sfegatati di manga, anime e di qualsiasi cosa sia vagamente correlata con questo mondo.
Continue reading »

Centrale nucleare di Fukushima: un topo la manda in tilt

Topolino

Il topo che spaventò il mondo: può succedere, se alla centrale nucleare di Fukushima il suddetto roditore decide di andare a scavarsi la tana in una centralina, provocando un corto circuito e mandando così in tilt la centrale. E facendo rivivere ai giapponesi e a tutto il mondo l’incubo delle radiazioni, come successo dopo il terremoto e lo tsunami che devastarono la centrale, provocando la fuoriuscita di materiale radioattivo.
Continue reading »

Giappone: una tassa per scalare il Monte Fuji

Non vale: non ci sono ancora andata in Giappone e adesso mi mettono pure una tassa per scalare il Monte Fuji? A quanto pare il governo giapponese ha deciso di tutelare la salvaguardia del suo monte più famoso. Meta ambita dei turisti e degli stessi giapponesi, il passaggio continuo di visitatori starebbe danneggiando i 3776 metri di altezza di questo vulcano simbolo del Sol Levante. Mentre qualcuno paventa un’imminente esplosione (l’ultima infatti risale al 1707), ecco che altri pensano a come evitare di rovinarlo del tutto.
Continue reading »