Tutta l'informazione che cercavi

Streghe: in arrivo il remake? Holly Marie Coombs e Shannen Doherty non sembrano felici

Streghe

Streghe – The CW sta realizzando l’episodio pilota del remake della serie Streghe. Ebbene sì: se tutto andrà in porto, anche Streghe avrà il suo remake. Al di là delle considerazioni sul fatto di aver bisogno di un remake di Streghe (andava benissimo così come era, non c’era bisogno di rifarlo), ecco che le protagoniste di Charmed non hanno preso molto bene questa notizia. Soprattutto Holly Marie Coombs aka Piper, su Twitter è stata molto dura sull’argomento remake: “Le cose stanno così. A meno che non ci chiediate di riscriverla come Brad Kern ha fatto settimana dopo settimana, non pensate neanche di capitalizzare il nostro duro lavoro”. E ancora: “Streghe appartiene a noi quattro, ai nostri molti autori, alla crew e soprattutto ai nostri fan. Per essere chiari: non ingannerete possedendo un titolo o un marchio”. Quindi per Piper si tratta solamente di una mossa puramente commerciale.

Streghe: remake o mossa commerciale?

Il problema credo che sia stato che The CW ha annunciato la produzione del remake di Streghe definendolo “fiero, divertente e femminista”. Perché, l’originale non lo era? In questo remake le tre sorelle vivranno in una città universitaria. Dopo aver scoperto di essere delle streghe, si troveranno non solo a dover combattere contro vari mostri e entità sovrannaturali, ma dovranno anche cercare di tutelare i legami famigliari e contrastare il patriarcato.

Ma perché? Perché fare una cosa del genere? Già il fatto di parlare di una città universitaria mi fa pensare a protagoniste più Young Adult, quindi anche a tematiche meno adulte di quelle presenti in Streghe. Omologhiamo Streghe a tutto il resto? Appiattiamo la trama di Streghe alla solita storiella di giovani adolescenti con poteri che fra un mostro e l’altro pensano alle loro storielle d’amore? Obiettivamente di prodotti riusciti in tale senso e con un minimo di profondità ce ne sono già, penso a Buffy e Teen Wolf. Ma la paura è che Streghe possa appiattirsi come successo con la serie Shadowhunters, francamente imbarazzante in alcuni punti.

Anche Shannen Doherty aka Prue ha avuto da ridire, anche se con toni più pacati. Shannen Doherty ammette che ogni cosa può essere considerata un remake o un reboot, ogni singolo show, serie tv o film. Streghe è sempre stato un bellissimo telefilm a favore delle donne e ha contribuito a emanciparle. Quindi definire il nuovo Streghe “femminista” appare decisamente privo di logica.

Via: ComingSoon

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>