Tutta l'informazione che cercavi

Star Wars – L’Impero Colpisce Ancora: l’action doll di Boba Fett di Hot Toys

Star Wars, Boba Fett

Star Wars – Da Hot Toys arriva un’altra action doll dedicata a uno dei personaggi più famosi di Guerre Stellari: Boba Fett. Boba Fett ha una storia curiosa: nella saga originale, se ci pensiamo bene, compare pochissimo eppure i fan hanno subito osannato questo personaggio. A dire il vero non ho mai capito perché, se devo essere sincera preferisco altri villain della saga, ma pazienza. Comunque sia, Hot Toys ha realizzato l’action doll di Boba Fett così come lo abbiamo visto in Star Wars – Episodio V: L’Impero Colpisce Ancora.

Star Wars – L’Impero Colpisce Ancora: Boba Fett di Hot Toys

L’action doll di Boba Fett di Hot Toys fa parte della linea 1/6th Scale Collectible Figure. La riproduzione è fedelissima al personaggio visto nel film: ha l’armatura Mandaloriana debitamente rovinata e le sue armi. Peccato non poter togliere l’elmo per vedere il viso di Boba Fett, figlio di Jango Fett (in realtà suo clone particolare così come ci viene spiegato nel film Star Wars – Episodio II: L’Attacco dei Cloni) e uno dei più pericolosi cacciatori di taglie della galassia di Guerre Stellari.

Scolpito da JC. Hong e dipinto da Lok Ho, lo potremo trovare in edizione standard e deluxe. Alto quasi 30 centimetri e con più di 30 punti di snodo mascherati dall’armatura, l’action doll di Boba Fett avrà parecchi accessori: mani intercambiabili, la base espositiva, il cavalletto, la pistola Sacros K-11, il fucile EE-3 e il jetpack (può essere tolto).

La versione Deluxe, oltre a quelli già citati, avrà anche altri accessori: altri pezzi dell’armatura, un altro jetpack, altre mai, il fucile Blaster, il mantello, nuove tasche e un altro elmo. L’action doll di Boba Fett di Hot Toys tratta da Star Wars – Episodio V: L’Impero Colpisce Ancora uscirà a fine 2018-inizio 2019.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>