Tutta l'informazione che cercavi

Silvio Berlusconi e Lele Mora, assegni per 3 milioni di euro

Silvio Berlusconi, Lele Mora e i tre milioni di euro incriminati (fac-simile)


Silvio Berlusconi e Lele Mora, rispettivamente attuale Presidente del Consiglio italiano il primo e agente dei Vip il secondo, ed entrambi coinvolti dallo scandalo Rubygate, sono stati “pizzicati” in un affare apparentemente losco. Secondo le indagini della Guardia di Finanza, il Premier avrebbe donato ben 13 assegni a Mora per un ammontare di circa 3 milioni di euro.

Ad emettere questi assegni per conto di Berlusconi e a favore di Mora sarebbe stato il ragioniere Giuseppe Spinelli, non indagato. Sebbene anche l’avvocato dell’agente delle star avesse cercato di sminuire la cifra (“credo un milione e 200 mila euro” – avrebbe infatti detto), dai scrupolosi controlli l’importo risulta ben più vicino ai 3 milioni di euro.

Ma a cosa saranno serviti mai tutti questi soldi? Semplice: Berlusconi giustifica il tutto con un “Prestito a un amico in difficoltà economiche che, quando potrà, mi restituirà quanto gli ho prestato“. A voi suona convincente? A me non molto. Per maggiori informazioni vi rimando alla interessantissima fonte da cui è stato tratto questo articolo (Corriere.it).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>