Tutta l'informazione che cercavi

Sharknado: trailer e trama di un terribile film trash

Sharknado-scena-del-film

Shark + Tornado = Sharknado. Ecco il film più trash della storia del cinema: stiamo parlando di Sharknado, di cui vi presentiamo trama, cast e trailer. Da quando è uscito il trailer su Twitter si sono scatenati i commenti e da tutti è stato considerato il Re dei film trash, il peggior film di sempre. Ed ha avuto così tanto successo che parlano addirittura di farne un sequel! Ovviamente è così trash che non si può non vederlo.

Dunque, Sharknado è un parto mentale del regista Anthony Ferrante: a quanto dichiarato, ha sempre voluto fare un film con insieme squali e tornado (alieni no? Un’eruzione vulcanica? Un’epidemia di zombie?), ma stranamente nessun produttore si era mai fatto avanti per realizzarlo.

Anziché chiedersi il perché di questo snobbismo, Ferrante ha deciso di produrre un trailer, lo ha mandato su Youtube e, non so spiegarmi come mai, è stato subito un successo. Tutti a parlare di quanto fosse brutto questo film, di quanto fosse trash, l’hashtag su Twitter che schizza alle stelle e come spesso succede in questi casi, ecco arrivare il successo con tanto si sequel!

Il film è passato sul canale televisivo statunitense Syfy e vede nel cast come protagonisti i granitici Ian Ziering, sì, quello di Beverly Hills, riesumato anche lui e Tara Reid di American Pie. Dialoghi agghiaccianti tanto sono banali per una trama che definire ridicola è dire poco: un tornado sollev in aria non mucche, quello succedeva in Twister, bensì squali dell’Oceano Pacifico. Il suddetto tornado investe poi Los Angeles e scarica sui cittadini affamati squali che cominciano a papparsi chi gli capita a tiro, incuranti del fatto che fuori dall’acqua non possono respirare! Ma d’altro canto nessuno ha mai tenuto un corso di biologia a questi squali, quindi li possiamo scusare se ignorano del tutto la loro fisiologia.

Ed ecco il video del trailer di Sharknado:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>