Tutta l'informazione che cercavi

Sei Nazioni: l’Italia del rugby batte la Francia e Balotelli

Doppia vittoria per l’Italia del rugby: non solo al Sei Nazioni batte la Francia, ma vince anche contro Balotelli. Questa la storia. Sta facendo discutere sia dal punto di vista calcistico che politico la decisione di Silvio Berlusconi di acquistare Mario Balotelli per il Milan. Ieri il calciatore è subito sceso in campo, primo tiro in porta e quasi gol, poi ne ha segnati due effettivamente, facendo così vincere i rossoneri. Un ritorno trionfale si potrebbe pensare. E invece no.

Se fosse successo in un qualsiasi altro giorno dell’anno, i giornali sportivi non avrebbero parlato che di Super Mario, Balotelli di qua e Balotelli di là. E invece andate a vedere la Gazzetta dello Sport: il calcio arriva a pagina sei. Ebbene sì, perché le prime pagine di tutte le più importanti riviste sportive sono dedicate a Luciano Orquera e al trionfo azzurro dell’Italia nel Sei Nazioni.

Finalmente all’Italia del rugby viene riconosciuto il ruolo che merita. Anche perché i nostri hanno battuto niente meno che i vicecampioni del mondo, altro che cucchiaio di legno, qui bisogna festeggiare alla grande. 23 a 18, questo il risultato finale, indice che forse l’Italia del rugby ha fatto quel salto di qualità che da tempo attendevamo.

Si scende in campo e si vince. Punto e basta. E a quanto pare ha funzionato. Qualcuno già preannuncia una vittoria del Sei Nazioni, ma dobbiamo rimanere realistici e con i piedi a terra: abbiamo vinto una battaglia, per la guerra c’è tempo. Eppure se vincessimo anche contro la Scozia non sarebbe male. Ci spiace Balotelli, ma forse è ora che l’Italia sportiva si renda conto che non esiste solo il calcio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>