Tutta l'informazione che cercavi

TelevisioneCategory Archives

Amore, la recensione del nuovo episodio del Commissario Montalbano

Commissario Montalbano

Commissario Montalbano – Secondo e ultimo episodio per il Commissario Montalbano 2018. Quest’anno dobbiamo accontentarci di sole due puntate, ma come al solito, il nostro Commissario preferito viene promosso a pieni voti. Come abbiamo detto nella recensione de La Giostra degli Scambi, è sempre bello rivedere i personaggi e le atmosfere creati da Andrea Camilleri: è come ritrovare dei vecchi amici, con tutti i loro pregi e difetti, con i loro vizi e virtù. Anche questa puntata, potrete vederla tranquillamente senza averne viste altre o aver letto qualcuno dei romanzi di Camilleri: sono comunque autoconclusive.

Commissario Montalbano, Amore: cast e trama

La trama di Amore vede Salvo Montalbano alla ricerca di Michela Prestia, una donna bellissima, ma vittima delle prostituzione. Un giorno, quando la donna sembra aver trovato l’amore, ecco che Michela scompare nel nulla. Michela da un paio di anni viveva con Saverio Moscato: la sorella di Michela, Cinzia, è convinta che Michela fosse innamorata dell’uomo e non si capacita della sparizione.

Tutti pensano che Michela possa essere fuggita con un altro uomo, tuttavia Salvo sospetta che possa essere stata uccisa. L’indagine si intreccia, poi, con la gelosia di Salvo verso Livia, rinfocolata dall’incontro con due attori di teatro, i coniugi Di Giovanni, giunti al tramonto delle loro vite. Per questo motivo, Salvo incarica Catarella di fare delle indagini sui social network su Livia e su Alessandro, un suo vecchio amore.

Il cast di Amore è composto da Luca Zingaretti (Salvo Montalbano), Cesare Bocci (Mimì Augello), Peppino Mazzotta (Fazio), Serena Iansiti (Michela Prestia), Angelo Russo (Catarella), Fabrizio Ferracane (Saverio Moscato), Stella Egitto (Cinzia Prestia), Gigio Morra (Giudice Scognamiglio), Roberto Nobile (Nicolò Zito), Giovanni Guardiano (Jacomuzzi), Gigliola Reina (Emanuela Di Giovanni), Vincenzo Catanzaro (Andrea Di Giovanni), Fabio Costanzo (Pasquale Cirrincio), Gino Nicolosi (Giuseppe Prestia), Paola Abruzzo (Concetta Prestia), Alessandro Mario (Piero Sanfilippo), Valeria Contadino (Angela Liotta), Enzo Curcurù (Nicola Magnano), Carmelinda Gentile (Beba), Ketty Governali (Adelina), Rosario Terranova (Cesare Diliberto) e
Sonia Bergamasco (Livia).

Commissario Montalbano, Amore: recensione

Come dice Andrea Camilleri durante la presentazione di questa puntata, si tratta di un episodio strano del Commissario Montalbano. Si parla di amore, in tutte le sue sfaccettature: l’amore innamorato, l’amore ossessivo, l’amore di una vita, l’amore geloso, l’amore che perdona, l’amore fra sorelle, l’amore che non basta e via dicendo. Tanto che a Vigata è prevista anche la messa in scena di Romeo e Giulietta, con un’impagabile faccia di Salvo quando vede il tema della rappresentazione.

Nulla da eccepire sull’indagine, forse non così intricata come altre, tanto che, rispetto alla precedente, ci si riesce a concentrare meglio sui personaggi. Nulla da eccepire neanche sugli attori, sempre perfettamente nella parte. Idem dicasi per i comprimari dell’episodio. Purtroppo in questa puntata abbiamo dovuto sorbirci un po’ più di Livia rispetto allo scorso episodio, ma è un male necessario.

Anche in questo episodio, Pasquano viene citato come se fosse ancora vivo. Probabilmente finché Camilleri non farà morire il personaggio nei romanzi, continueranno con questo escamotage, necessario visto che l’attore che interpretava Pasquano, Marcello Perracchio, è purtroppo morto. Rimpiangiamo sia l’attore, sia i suoi cannoli, qui sostituiti da patatine e hamburger.

Commissario Montalbano, Amore: i momenti topici della puntata

  • Montalbano alle prese con la schermata azzurra di errore del computer e con la cronologia delle ricerche
  • La sveglia a sassate
  • La versione in divisa di Mimì
  • Mimì che dà consigli da esperto a un Salvo sempre più geloso
  • Ricordatevi che il 26 febbraio, poi, andrà in onda la nuova fiction dal titolo La mossa del cavallo – C’era una volta Vigatà con Michele Riondino (il Giovane Commissario Montalbano) nel ruolo del protagonista.

    The Walking Dead: Robert Kirkman rivela il personaggio morto che vorrebbe riportare in vita

    The Walking Dead, Glen e Negan

    The Walking Dead – Tutti pronti per il ritorno di The Walking Dead? Tanto per tenere desta l’attenzione, Robert Kirkman, autore del fumetto originario e produttore esecutivo della serie TV, rispondendo alle domande dei fan durante la Walker Stalker Cruise 2018, ha svelato quale sia il personaggio morto nella serie che vorrebbe riportare in vita. E no, non è Glenn (Steven Yeun) e neanche T-Dog (IronE Singleton): è Tyreese (Chad Coleman). Robert Kirkman avrebbe così risposto: “No, non Glenn. T-Dog andrebbe bene. Adoro Steven Yeun quanto voi, ma voglio dire, basta, dai”.

    Continue reading »

    Star Trek: 10 curiosità sui personaggi della serie originale

    Kirk e Spock

    Star Trek – La serie televisiva originale di Star Trek andò in onda dal 1966 al 1969. Nonostante alcuni concetti siano ormai sorpassati (vedi le divise delle donne solo con le minigonne), ecco che alcuni di essi sono ancora attuali: gli scudi deflettori sono un must sin dalla prima serie. Ecco che allora oggi andremo ad omaggiare questa intramontabile serie andando a vedere dieci curiosità sui personaggi della serie originale di Star Trek.

    Continue reading »

    The Walking Dead: se Rick muore, chi prenderà il suo posto? A Robert Kirkman la parola

    The walking Dead, Rick Grimes

    The Walking Dead – No, tranquilli, Rick Grimes non muore in The Walking Dead, almeno per il momento. La morte di Carl Grimes è praticamente certa ed è verosimile pensare che prima o poi anche Rick muoia: in fin dei conti, come morti illustri, Game of Thrones e The Walking Dead vanno a braccetto… anche L’Attacco dei Giganti, ora che ci penso. Comunque sia, la domanda relativa a chi possa prendere il posto come leader nel caso in cui Rick Grimes muoia è stata posta durante una sessione di domande e risposte della Stalker Cruise 2018. Ed è stato proprio Robert Kirkman a dare una risposta: ci può essere un’apocalisse zombie senza Rick Grimes?

    Continue reading »

    La Giostra degli Scambi, la recensione del nuovo episodio del Commissario Montalbano

    Commissario Montalbano

    Commissario Montalbano – Ieri sera su Rai 1 è andata in onda la nuova puntata del Commissario Montalbano, La Giostra degli Scambi. La puntata è stata promossa pienamente: guardare le avventure di Salvo Montalbano è come tornare in famiglia, contornati dai personaggi e attori di sempre che, ormai, sono diventati come degli amici, i cui vezzi e facezie ci fanno sempre sorridere. La puntata è tratta, come sempre, da un romanzo di Andrea Camilleri, il quale a inizio puntata ci parla proprio di ciò che stiamo per andare a vedere.

    Continue reading »

    La mossa del cavallo – C’era una volta Vigata: su Rai 1 la nuova fiction del papà del Commissario Montalbano

    La mossa del cavallo, Michele Riondino

    La mossa del cavallo – Forse lo sapete già, ma questa sera e lunedì prossimo ci saranno due nuove puntate del Commissario Montalbano. Ma non finisce qui: il 26 febbraio, sempre su Rai 1, andrà in onda la nuova fiction targata Rai del papà del Commissario Montalbano. Si tratta de La mossa del cavallo – C’era una volta Vigata, tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri. Protagonista sarà Michele Riondino, ma non facciamo confusione. La mossa del cavallo non avrà come protagonista Salvo Montalbano, anche se Michele Riondino ha interpretato proprio il Giovane Commissario Montalbano nella relativa fiction. Un curioso scambio, insomma.

    Continue reading »

    Il vincitore di Sanremo 2018 è Ermal Meta-Fabrizio Moro con Non mi avete fatto niente

    moro-meta

    All’1 passata, finalmente è stato annunciato il vincitore di Sanremo 2018. In finalissima, sul podio, sono arrivati Annalisa, Lo Stato Sociale e Ermal Meta con Fabrizio Moro. Già annunciati prima di tutti i premi, c’è stata una grande attesa per poter conoscere finalmente il podio finale della 68esima edizione del Festival della Canzone Italiana.

    Continue reading »

    La leggenda di Cristalda e Pizzomunno

    Pizzomunno

    Il Festival di Sanremo 2018 ci ha regalato una grande storia d’amore. No, non quella di Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi che tubano nella prima sera. E nemmeno quella di Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti, alla quale lui dona un panino, il più bel gesto d’amore visto quanto dura una puntata di Sanremo. Noi ci riferiamo alla leggenda di Cristalda e Pizzomunno, narrata da Max Gazzè sul palco dell’Ariston. E allora andiamo a conoscerla!
    Continue reading »

    Chi è Anna Ferzetti, la compagna di Pierfrancesco favino

    Anna Ferzetti

    Chi è Anna Ferzetti? E’ la compagna di Pierfrancesco Favino, l’attore che in questi giorni accompagna magistralmente sul palco dell’Ariston il direttore artistico Claudio Baglioni e la conduttrice Michelle Hunziker. Se nella prima serata di Sanremo 2018 la showgirl svizzera ha dichiarato il suo amore al marito Tomaso Trussardi con tanto di bacio in platea, ecco che l’attore italiano ha voluto fare altrettanto con le due donne della sua vita, la moglie e la vita. Portando loro un panino e sottolineando che, per quel gesto, loro sono le donne più fortunate dell’Ariston!
    Continue reading »

    Il vincitore di Sanremo 2018 secondo il computer è…

    Ermal Meta Fabrizio Moro

    Il vincitore di Sanremo 2018 è… Anzi, i vincitori di Sanremo 2018 saranno… Eh sì, perché pare che sarà una coppia a stravincere la 68esima edizione del Festival della Canzone Italiana della città ligure. No, Striscia La Notizia non c’entra, non hanno dato i loro pronostici. A dirlo è un computer, che ha indovinato il vincitore delle Nuove Proposte di Sanremo 2018: aveva detto che Ultimo avrebbe vinto e così è stato. E tra i Big? Non ha dubbi, sarà la coppia formata da Ermal Meta e Fabrizio Moro a vincere Sanremo 2018!
    Continue reading »