Tutta l'informazione che cercavi

RyanAir: bagaglio troppo pesante, passeggera maltrattata. Colpa di un libro, il video

Questa storia ha dell’incredibile: una passeggera è stata maltrattata e cacciata a forza dalla Guardia Civil all’aeroporto di Valencia perché il suo bagaglio per la RyanAir eccedeva i limiti di peso. La pietra dello scandalo è stato un libro (e un portadocumenti) che avrebbero fatto superare di pochissimo i limiti di peso imposti al bagaglio dalla compagnia low cost irlandese. E la donna si è ritrovata ad essere trattata come una terrorista. Ma andiamo a vedere nel dettaglio questa incresciosa storia.

Siamo all’aeroporto di Valencia, in Spagna: un volo RyanAir è in procinto di partire quando esplode la rabbia di tutti i passeggeri che urlano ‘Que verguenza’ (Che vergogna) per il modo in cui una di loro è stata trattata. Una passeggerra viene costretta con la forza a scendere dal velivolo dalla Guardia Civl perché il suo bagaglio aveva un libro di troppo che faceva eccedere i limiti di peso imposti.

La donna, allibita, non si perde d’animo e chiede di poter pagare l’extra per il peso. Purtroppo la carta di credito si inceppa, l’operazione si blocca e allora ecco che arriva la solidarietà degli altri passeggeri: ospiteranno loro il libro e il portadocumenti incriminato per la durata del viaggio. Una soluzione ragionevole, da persone civili e altruiste che però si scontra contro l’irragionevolezza dei regolamenti e delle leggi. O forse sarebbe meglio dire che si scontra contro l’ottusità di chi queste leggi si limita a farle seguire alla lettera senza interpretarne lo spirito.

La donna viene trattata esattamente come se fosse una terrorista, come potete vedere nel video girato con un cellulare da un altro passeggero che ha provveduto subito a documentare l’inflessibilità di certi comportamenti:

Ovviamente il video ha scatenato non poche polemiche. E la RyanAir avrebbe ulteriormente peggiorato le cose sostenendo che la passeggera avrebbe violato le norme di sicurezza dell’aeroporto e avrebbe anche molestato l’equipaggio. Peccato che il video li smentisca: ad essere molestata è stata la signora stessa, i cui diritti umani sono stati lesi ad ogni livello possibile e immaginabile. Voi cosa ne dite?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>