Tutta l'informazione che cercavi

Roma, San Pietro: il fulmine sulla basilica nel giorno delle dimissioni di Benedetto XVI, la foto

Ecco la foto incredibile del fulmine che colpisce la Basilica di San Pietro proprio nel giorno delle dimissioni di Benedetto XVI dalla carica di Sommo Pontefice. Qualcuno ha voluto vedere in questo un segno dello scontento divino, qualcuno parla di un sapiente uso di Photoshop, magari c’entra qualcosa anche Giacobbo, non si sa mai. Quello che è certo è che non si tratta di un fotomontaggio, ma di un colpo di fortuna di un fotografo dell’Ansa che è riuscito ad immortalare un fulmine proprio mentre colpiva il cuore del Vaticano.

La foto ha fatto subito il giro del web, vuoi per la sua spettacolarità, vuoi per il fatto che, coincidenza incredibile, il fulmine si è scaricato subito dopo l’annuncio delle dimissioni del papa. Ovviamente si tratta di una semplice coincidenza meteorologica, ma qualcuno vede in questo un segno dell’imminente Apocalisse.

A me interessa solo la bellezza della foto, il fotografo è stato veramente abile a scattare nel momento giusto, ovvero quando la saetta ha squarciato il cielo. Se osservate bene i temporali, scene come queste se ne vedono di continuo, ma riuscire a scattare una foto nel momento esatto del fulmine e poi con una scenografia del genere, ha del miracoloso.

Il nome del fotografo è Alessandro Di Meo, romano che in realtà ha confessato di avere atteso quaranta minuti sotto il diluvio che ieri ha investito Roma per riuscire a ottenere questo scatto. Un plauso alla sua abilità e alla sua pazienza. E al suo incipiente raffreddore.

Foto | Repubblica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>