Tutta l'informazione che cercavi

Razzie Awards 2018: tutti i vincitori

Emoji, Peggior film del 2017

Razzie Awards 2018 – Quando parli di Razzie Awards è strano parlare di vincitori. In generale, le parole “vincitori” e “premi” dovrebbero evocare sensazioni piacevoli. Ma non è così per i film, gli attori e le attrici che sono finiti in nomination per i Razzie Awards: questo perché i Razzie Awards premiano i peggiori film, attori e attrici dell’anno cinematografico appena trascorso. Quindi non deve essere molto gratificante vincerli. E quest’anno, in nomination, c’erano delle vere e proprie chicche.

Tuttavia, fra tutti hanno trionfato il film Emoji – Accendi le emozioni (è riuscito a vincere la categoria Peggior film, Peggior combo, Peggior regista e Peggior sceneggiatura, non vincendo le altre solo perché, probabilmente, non ha attori in carne e ossa e non è né un sequel né un remake), Tom Cruise ne La Mummia e Tyler Perry in Boo 2! A Madea Halloween. Solamente due statuette per Cinquanta sfumature di nero, quella per il peggior remake/sequel e quella per la peggior attrice non protagonista a Kim Basinger.

Razzie Awards 2018: i vincitori di tutte le categorie

Ecco tutti i vincitori dei Razzie Awards 2018, categoria per categoria (il vincitore è in grassetto e sottolineato):

Peggior Film

  • Emoji – Accendi le emozioni
  • Baywatch
  • Cinquanta sfumature di nero
  • La mummia
  • Transformers – L’ultimo cavaliere

Peggior Attrice

  • Tyler Perry in “Boo 2! A Madea Halloween”
  • Katherine Heigl in “L’amore criminale”
  • Dakota Johnson in “Cinquanta sfumature di nero”
  • Jennifer Lawrence in “Madre!”
  • Emma Watson in “The Circle”

Peggior Attore

  • Tom Cruise in “La mummia”
  • Johnny Depp in “Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar”
  • Jamie Dornan in “Cinquanta sfumature di nero”
  • Zac Efron in “Baywatch”
  • Mark Wahlberg in “Daddy’s Home 2″ e “Transformers – L’ultimo cavaliere”

Peggior Attrice Non Protagonista

  • Kim Basinger in “Cinquanta sfumature di nero”
  • Sofia Boutella in “La mummia”
  • Lara Haddock in “Transformers – L’ultimo cavaliere”
  • Goldie Hawn in “Fottute!”
  • Susan Sarandon in “Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive”

Peggior Attore Non Protagonista

  • Mel Gibson in “Daddy’s Home 2″
  • Javier Bardem in “Madre!” e “Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar”
  • Russell Crowe in “La mummia”
  • Josh Duhamel in “Transformers – L’ultimo cavaliere”
  • Anthony Hopkins in “Autobahn – Fuori controllo” e “Transformers – L’ultimo cavaliere”

Peggior Combo

  • Qualsiasi combinazione di due emoji in “Emoji – Accendi le emozioni”
  • Qualsiasi combinazione di due personaggi, due sex toys o due posizioni sessuali in “Cinquanta sfumature di nero”
  • Qualsiasi combinazione di due umani, due robot o due esplosioni in “Transformers – L’ultimo cavaliere”
  • Johnny Depp e il cliché del pirata ubriaco in “Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar”
  • Tyler Perry e uno qualsiasi dei suoi travestimenti in “Boo 2! A Madea Halloween”

Peggior Remake, Rip-Off o Sequel

  • Cinquanta sfumatura di nero
  • Baywatch
  • Boo 2! A Madea Halloween
  • La mummia
  • Transformers – L’ultimo cavaliere

Peggior Regista

  • Anthony Leonidis per “Emoji – Accendi le emozioni”
  • Darren Aronofky per “Madre!”
  • Michael Bay per “Transformers – L’ultimo cavaliere”
  • James Foley per “Cinquanta sfumature di nero”
  • Alex Kurtzman per “La mummia”

Peggior Sceneggiatura

  • Emoji – Accendi le emozioni
  • Baywatch
  • Cinquanta sfumature di nero
  • La mummia
  • Transformers – L’ultimo cavaliere

Via: The Guardian

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>