Tutta l'informazione che cercavi

Quidditch World Cup, negli Stati Uniti arriva la sesta edizione

Quidditch-World-Cup

Krum, Krum, Krum! Ops, no, mi sono immedesimata troppo. E’ che il 13 e 14 aprile negli Stati Uniti si terrà la sesta edizione della Quidditch World Cup organizzata dalla International Quidditich Association. Ok, dove ci si può iscrivere? Scherzi a parte, da qualche anno il Quidditch è diventato un vero e proprio sport: immaginate un mix fra rugby, palla a mano e dodgeball, con tanto di pallino umano che scappa dappertutto per il campo. Beh, all’inizio fu un piccolo volatile, poi un Boccino d’oro e adesso la naturale evoluzione è l’essere umano.

Ogni squadra di Quidditch è formata dai sette giocatori canonici: 3 cacciatori, 2 battitori, 1 portiere e 1 cercatore. Ogni giocatore deve giocare tenendo la scopa fra le gambe per tutta la partita. Ciò significa che una mano è sempre occupata. I cacciatori corrono con la quaffle, rappresentata da una palla da pallavolo sgonfia, cercando di lancioarla verso i tre anelli posti a fondo campo: ogni centro vale dieci punti.

Il portiere può allontanarsi dai cerchi
quanto vuole e può anche fungere da quarto cacciatore, a suo rischio e pericolo. I due battitori hanno il compito di tirare delle palle di gomma aggiuntive verso gli avversari: se questi viene colpito, deve correre a fondo campo, toccare uno dei suoi tre anelli e solo dopo può rientrare in gioco. Il Boccino d’oro è impersonato da un giocatore neutrale, vestito di giallo e con pallina da tennis infilata in un calzino attaccata dietro la schiena.

I cercatori devono cercare di acchiappare il Boccino d’oro umano: all’inizio della partita, i giocatori vengono bendati e il Boccino prova a nascondersi in campo. Come nel Quidditch di Harry Potter, la partita termina quando il Boccino viene catturato da uno dei due cercatori, assegnando alla squadra del cercatore ulteriori punti aggiuntivi.

L’International Quidditch Association organizza ogni anno la Quidditch World Cup e spesso comici noti intervengono a fare la radiocronaca. Inoltre è anche la scusa ideale per organizzare una mega convention dedicata a.

Ecco il video di una partita della Quidditch World Cup:

Via | Leganerd.com

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>