Tutta l'informazione che cercavi

Privatizzazione acqua pubblica, il libro di Giuseppe Marino

Privatizzazione acqua

Privatizzazione acqua

Privatizzare l’acqua pubblica? No grazie. E’ questo il sentimento che si respira da qualche tempo, tra i cittadini italiani che hanno paura che un diritto fondamentale come questo venga privatizzato. Ma c’è chi frena i timori: è il giornalista Giuseppe Marino, che ha scritto un libro che ci dovrebbe spiegare la situazione italiana.

Il prossimo 20 marzo a Roma si terraà una manifestazione nazionale per chiedere al governo di far ritornare pubblica l’acqua potabile: molte le associazioni che sono nate un po’ dappertutto, per chiedere un dietrofront e per riportare il servizio a prezzi più ragionevoli, nel timore che possano lievitare in futuro, rendendo l’acqua un bene troppo prezioso.

Proprio in questi giorni esce un libro, La casta dell’acqua, che ci propone la questione da un altro punto di vista: “Solo sette gestioni su cento sono davvero affidate ad aziende private oltre la metà parte è rimasto, senza gara d’appalto, a società interamente pubbliche. La parte restante è costituita da società miste in cui il socio privato è spesso rappresentato dalle ex municipalizzate, dunque aziende che non sono estranee, ancora oggi, all’influenza della politica“, questo il suo pensiero.

Un libro che farà molto discutere!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>