Tutta l'informazione che cercavi

Pokémon Go: le novità dell’aggiornamento 0.95.3 su Android e 1.65.3 su iOS

Pokémon Go

Pokémon Go – Dopo il disastroso aggiornamento 0.93.4 che, in teoria, doveva essere bloccato, ma che me lo sono ritrovato in automatico (devo dire che non ho notato particolari bug, ci sono sempre i soliti, come quello dei vari Errori e i Pokémon che scompaiono improvvisamente dal radar finché non riavvii l’app), ecco che arriva il nuovo aggiornamento 0.95.3 su Android e 1.65.3 su iOS di Pokémon Go. Non aspettatevi chissà che novità, almeno dal changelog ufficiale: è dal codice che saltano fuori le cose più interessanti. Ma non perdiamo tempo e andiamo a sbirciare cosa cambia su Pokémon Go.

Pokémon Go: le novità ufficiali dell’aggiornamento 0.95.3 e 1.65.3

Dal changelog ufficiale dell’aggiornamento 0.95.3 di Pokémon Go su Android e 1.65.3 di Pokémon Go su iOS, come cambiamenti avremo:

  • possibilità di accedere a Pokémon Go utilizzando le credenziali di accesso dell’account Facebook. Per accedere a tale funzione, basterà andare nella sezione Account delle Impostazioni
  • risoluzione di diversi bug
  • miglioramento delle prestazioni

Pokémon Go: le novità ufficiose dell’aggiornamento 0.95.3 e 1.65.3

Dal punto di vista ufficioso, ecco cosa è stato scovato nel codice del nuovo aggiornamento di Pokémon Go:

  • aggiunte le mosse Frenzy Plant a Venusaur e Weather Ball a Castform
  • comparsa del Pokémon Spinda nel codice base
  • comparsa delle sottomissioni Point of Interest
  • nell’APK ci sono i misteriosi Escaped Bonus
  • nuovi suggerimenti per le missioni

Quindi è possibile che a breve arrivino anche nuove sottomissioni, sperando che non siano impossibili da fare e che siano alla portata di tutti gli Allenatori, anche di coloro che lavorano, vanno a scuola o non vivono nelle grandi città. Non ci resta che attendere e vedere come migliorerà il gioco.

Via: Pokémon Go Hub

Foto: 31029865@N06

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>