Tutta l'informazione che cercavi

Pokémon Go: arriva l’evento Lunar New Year e prorogato l’evento di San Valentino

Pokémon Go

Pokémon Go – Dopo il precedente mini evento di San Valentino, ecco che su Pokémon Go arriva il mini evento Lunar New Year. Certo, tutto questo se non si ripete il down di Pokémon Go: ieri sera Pokémon Go (e Snapchat) erano in down, i server non funzionavano e molti Allenatori si sono lamentati perché, in questo modo, si sono persi le ultime ore per poter sfruttare l’evento di San Valentino. Proprio per questo motivo, pare che Niantic abbia deciso di prorogare ulteriormente di 24 ore l’evento di San Valentino.

Cosa otteniamo con l’evento Lunar New Year su Pokémon Go?

Per celebrare l’inizio del nuovo Anno Lunare, ecco che dal 15 al 17 febbraio 2018 (fino alle ore 13:00 PST, che qui da noi dovrebbero corrispondere alle 22-23 di sera), catturando alcuni Pokémon selezionati, otterremo della Polvere di Stelle aggiuntiva. I Pokémon in questione sono:

  • Eevee
  • Growlithe
  • Poochyena
  • Electrike
  • Snubbull

Comincia, infatti, il Capodanno Cinese e visto che questo sarà l’Anno del Cane, ecco che Niantic ha deciso di selezionare i Pokémon che assomigliano a dei cani per festeggiare l’evento. Rimane un mistero il perché Houndour sia rimasto fuori dai giochi: in fin dei conti Eevee è una volpe, forse sarebbe stato meglio inserire anche Houndour.

Comunque sia, quando cattureremo uno dei Pokémon in elenco, otterremo la Polvere di Stelle triplicata. Inoltre, come dicevamo prima, l’evento di San Valentino è stato prolungato di altre 24 ore. E’ stato poi aggiunto un altro shiny: ora potrete trovare anche Poochyena Shiny in giro. Sono convinta che prima o poi incapperò, anche solo per errore, in uno Shiny: per ora non ne ho neanche uno.

Via: Pokémon Go Hub

Foto: bagogames

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>