Tutta l'informazione che cercavi

Orbetello, concorso per laureati: tutti bocciati, non sanno l’italiano

laureato

A Orbetello, in occasione di un concorso per laureati, tutti i candidati sono stati bocciati. Come mai? Nessuno aveva i requisiti esatti? Non proprio: nessuno di loro ha dimostrato di conoscere la lingua italiana, ne’ tantomeno di conoscere i temi d’esame, tra cui la cultura generale e alcune domande giuridiche. Gli errori madornali hanno costretto gli esaminatori a bocciare tutti questi laureati: magari, sarebbe meglio consigliare loro un bel corso di lingua italiana.

Molti gli errori che hanno sconvolto gli esaminatori: terza persona del verbo avere senza la “h”, “z” sostitute dalla “s”, soggetti dimenticati, tempi messi a caso, “anomala” scritta “a nomala”, “ragazzi” scritto con una “z” sola, “superficie” senza la “i”.

Ma non sono stati solamente gli errori grammaticali a stupire la commissione: anche le tracce erano completamente sbagliate, con assurdita’ allucinanti. Sapete qual e’ il compito di un sindaco? Dichiarare lo stato di guerra, mentre forse non tutti sanno che “per impugnare una contravvenzione devi fare una raccomandata, ma per vincerla devi andare dall’avvocato“.

Purtroppo errori e inesattezze erano così evidenti che non è stato possibile ammettere nessun candidato. Siamo stati sorpresi non solo dall’impreparazione dei candidati su alcuni argomenti, che comunque erano indispensabili per poter ottenere l’idoneità alla prova orale, ma dagli errori di ortografia e sintassi, cose che si dovrebbero imparare alle elementari e invece, dopo una laurea, non sono state ancora assimilate“.

Povera Italia! :)

8 Responses to “Orbetello, concorso per laureati: tutti bocciati, non sanno l’italiano

  1. maurizio

    Non sono affatto d’accordo come ho replicato anche in altro sito io ho partecipato non sono neolaureato e neanche ignorante in italiano e in diritto e ho numerose idoneità per cat. D il mio commento è diverso: i concorsi sono spesso coperture per far vincere qualcuno già deciso in anticipo in questo caso nessuno tra i partecipanti era prescelto ma una progressione interna per cui il posto andrà a un dipendente dell amministrazione. è inoltre falso che si sia potuto rispondere a domande sul Sindaco o sulle multe al codice della strada che non facevano parte dei quesiti. Infine la specificità delle materie più che per laureati in giurisprudenza forse era per ingegneri essendo sugli appalti di opere pubbliche materia trattata notoriamente dagli uffici tecnici.
    Povera Italia si ma anche dal lato della P.A. che almeno non offendesse tutti generalizzato e nascondendo quasi sempre i veri intenti

  2. Fiddler

    Da come scrivi non si direbbe proprio che conosci l’italiano, il fatto di scrivere su internet non giustifica la storpiatura della nostra grammatica, tanto meno giustifica il non utilizzo delle virgole, delle maiuscole. Che poi in questo concorso vogliano far entrare di prepotenza un raccomandato è un altro discorso.

  3. Blade

    Hanno fatto bene a bocciarli, si presume che degli avvocati siano in grado di parlare e scrivere correttamente in italiano, un conto sono i refusi, un conto gli errori di grammatica veri e propri che attestano una carenza grammaticali che ci si porta dietro dalle scuole dell’obbligo e che non ci si è mai preoccupari di migliorare.

  4. maurizio

    carissimi commentatori nel mio commento manca qualche parola alla fine per esempi ho scritto “in modo generalizzato” ma “in modo” non è uscito, comunque qui di sicuro ho scritto d’impeto al concorso no e il problema è che prima di scrivere articoli dando dell’ignorante o dell’asino si dovrebbero sentire tutte le parti in causa o almeno sottolineare che “alcuni” candidati hanno fatto errori (cosa che non so ovviamente) ma non tutti (tra cui io e sono sicuro) o almeno andarseli a leggere. Ribadisco quanto detto nel primo commento, dare coperture di legalità va bene, ma offendere no; io forse non avròò meritato 30 ma neanche tali commenti per domande molto complesse relative a materia non da avvocati da ufficio appalti opere pubbliche. Totalmente falso è che vi siano state domande sul Sindaco o sulle Multe, per cui prima di offendere informatevi e documentatevi altrimenti da ignoranti (coloro che ignorano) passate voi commentatori insulsi e chi ha pubblicato un articolo da copia e incolla. Cari saluti e buon anno nuovo e scusate se trovate qualche consecutio temporum in questo commento non fatto bene. Ridicoli.

  5. maurizio

    anche in questo mio commento noto lacune non dovute alla mia digitazione : esempi è esempio – avròò è avrò -

  6. Fiddler

    Prima si offende perchè alcuni articoli di giornale lo offendono, si indigna perchè viene offeso e poi conclude il suo post offendendo gli altri utenti. Corenza zero.

  7. Fiddler

    Coerenza zero.

  8. maurizio

    Caro Fiddler noto come anche a te può scappere un errorino.
    Io di coerenza ne ho da vendere non so tu, la mia è una reazione non ho iniziato a offendere nessuno e credo anche tu avresti difeso la tua posizione.
    Buon anno nuovo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>