Tutta l'informazione che cercavi

Olimpiadi di Pyeongchang 2018: nel pattinaggio di figura gli italiani si piazzano al quarto posto

Olimpiadi Invernali 2018, Carolina Kostner

Olimpiadi di Pyeongchang 2018 – Purtroppo il team italiano del pattinaggio di figura in queste Olimpiadi Invernali 2018 deve accontentarsi di un mesto quarto posto. Siamo arrivati ad un soffio dal podio, ma alcune imprecisioni nei salti e penalità incomprensibili nei punteggi ci hanno fatto perdere la possibilità di guadagnare una medaglia. Nel Team Event, la medaglia d’oro è andata al Canada, Argento all’Oar (Russia) e bronzo agli Stati Uniti. Poi, quarti, gli italiani. Con grande delusione, ovviamente, degli atleti azzurri, che ce l’hanno messa tutta nel tentativo di portarsi a casa una medaglia.

Olimpiadi di Pyeongchang 2018: la delusione di Carolina Kostner, Anna Cappellini e Luca Lanotte

Carolina Kostner ha così commentato il quarto posto nella gara olimpica a squadra: “L’obiettivo era arrivare tutti qui, come una mini-nazione del pattinaggio in confronto alle altre quattro di questa finale. Dobbiamo essere orgogliosi, ma ci mancano mille piste in più nel nostro Paese, siamo una mini-mini-nazione”. E ancora: “Ci voleva fortuna, la medaglia non era impossibile. Ci abbiamo creduto, la notte prima è stato difficile dormire”.

Diciamo che ci avevamo sperato un po’ tutti: il giorno prima le brillanti prestazioni degli atleti azzurri, con una Carolina Kostner in seconda posizione e un’esibizione perfetta, avevano fatto ben sperare. Tuttavia alcune imprecisioni nei salti, hanno penalizzato il punteggio finale della Kostner.

Delusione anche da parte di Matteo Guarise e Nicole Della Monica: “Noi italiani abbiamo una marcia in più, abbiamo più carattere, ma questo non si vede nei punteggi che ci danno”. Tuttavia i più infuriati sono Anna Cappellini e Luca Lanotte: i due pattinatori erano convintissimi di avere eseguito un’ottima prestazione nel libero della danza, sulle musiche di La vita è bella. Lanotte e Cappellini, increduli per il punteggio ottenuto, hanno poi spiegato: “Ma ci hanno dato più o meno il punteggio degli Europei quando abbiamo sbagliato tanto. Abbiamo fatto il meglio a livello di performance, abbiamo pure lasciato un pezzo di cuore ma il punteggio non ha rispecchiato quel che si è visto. Siamo orgogliosi e delusi allo stesso tempo”.

Via: Repubblica

Foto: kyo628

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>