Tutta l'informazione che cercavi

Notte di San Lorenzo: origine delle stelle cadenti delle Perseidi

stelle-cadenti-notte-di-san-lorenzo

Nella Notte di San Lorenzo tutti con il naso all’insù per vedere lo sciame meteorico delle Perseidi. Ma da dove arrivano queste stelle cadenti? In pratica le Perseidi sono uno sciame meteorico che la Terra attraversa regolarmente ogni anno durante l’estate. Da fine luglio fino dopo il 20 agosto, con un picco di visibilità concentrato intorno al 12 agosto, ecco che possiamo vedere centinaia di scie luminose lasciate nel cielo notturno dalle stelle cadenti.

Il fatto che queste stelle cadenti le si possano ammirare anche ad occhio nudo, rende questo sciame il più interessante per quanto riguarda l’osservazione astronomica. Questo sciame meteorico delle Perseidi origina dalla cometa Swift-Tuttle: ha un nucleo di 10 km, l’ultimo passaggio al perielio è avvenuto nel 1992 e il prossimo è previsto per il 2126.

Le meteore o stelle cadenti che noi vediamo sono un residuo delle particelle rilasciate dalla cometa durante le passate orbite. Le Perseidi vengono chiamate anche Lacrime di San Lorenzo. Il legame fra di essere la cometa venne scoperto dall’italiano Virginio Schiapparelli.

Quindi ricordatevi: da fine luglio al 20 di agosto e anche oltre, approfittate di ogni serata di bel tempo per cercare le stelle cadenti, esprimendo anche un desiderio silenziosamente. Sperando che, come al solito, proprio nelle serate di maggior concentrazioni, il cielo non sia oscurato dalle nuvole.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>