Tutta l'informazione che cercavi

New York: accese le luci dell’albero di Natale 2012 al Rockfeller Center

Con l’accensione dell’albero di Natale 2012 al Rockfeller Center di New York, è ufficialmente iniziata la stagione natalizia della Grande Mela. Ieri notte tantissime persone si sono recate nella Rockfeller Plaza Center a Manhattan per partecipare in prima persona alla cerimonia di accensione del gigantesco abete di Natale, forse il simbolo più famoso della stagione natalizia. Siamo arrivati ormai all’80esima Tree Lighting Ceremony: sul palco si sono alternati Rod Stewart, Il Volo, Cee lo Green, Victoria Justice, Chris Mann e il gruppo delle ballerine Rockettes.

E non solo. Sul palco è salita anche Mariah Carey che ha cantato fra le altre canzoni anche ‘All I want for Christmas’, peccato che fosse in playback. Per i più piccini, i Muppets hanno animato la serata, presentata da Al Roker e Savannah Guthrie, giornalisti affermati della Nbc.

L’abete norvegese che per tutta la durata del periodo natalizio newyorkese dominerà la piazza del Rockfeller Center è alto venticinque metri, pesa 10 tonnellate, è rivestito con 30mila luci scintillanti e culmina con una bellissima stella di cristallo Swarovski in cima. L’albero è riuscito a sopravvivere ai nubifragi che hanno recentemente flagellato questa zona ed è stato regalato dalla città a novembre da Joe Balku, residente Mount Olive, nel New Jersey.

E’ stato poi Balku a spiegare il perché di questo dono e della sua importanza non solo per New York, ma per tutta l’America: ‘Questo abete è un simbolo non solo di New York e del New Jersey, ma di tutto il Paese e di ciò che siamo, dei nostri ideali e della forza del nostro popolo. Tante persone hanno perso molto in questa zona a causa dell’uragano. Quest’albero è sopravvissuto a Sandy, e ora servirà a rendere più gioiosa l’atmosfera natalizia per milioni di persone. È un albero bellissimo di circa 80 anni, sono orgoglioso di donarlo perché potrà essere ammirato da persone provenienti da tutto il mondo. Avevo solo un sogno: gli Stati Uniti. Trasferirmi qui è stata la migliore decisione che potessi prendere’. Preferite questo abete o quello di Piazza San Pietro a Roma? :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>