Tutta l'informazione che cercavi

Netflix: in arrivo la serie live-action delle Winx

Winx, Netflix

Netflix – Siete fan delle Winx? Allora per voi c’è una bella notizia. La serie creata da Iginio Straffi e dalla Rainbow diventerà una serie live-action su Netflix: esatto, proprio così, aspettatevi di vedere le Winx in carne e ossa su Netflix. A dire il vero le riprese devono ancora cominciare, ma Erik Barmack, VP International Originals di Netflix, ha così spiegato: “Winx è un fenomeno globale e siamo entusiasti di rafforzare la nostra collaborazione con il Gruppo Rainbow per dare vita al prossimo capitolo della saga fantasy. Le celebri fatine diventeranno grandi insieme ai loro fan, si trasformeranno in reali eroine adolescenti e affronteranno temi più complessi in questa nuova serie live action”.

Soddisfazione anche da parte di Iginio Straffi, creatore delle Winx e fondatore del Gruppo Rainbow: “Siamo molto felici di continuare questa collaborazione con Netflix lavorando insieme a progetti sempre più ambiziosi. Grazie ai suoi contenuti destinati al pubblico young adult, Netflix è stato in grado di arrivare al cuore degli spettatori di tutto il mondo. Non vediamo l’ora di vedere le Winx in questa nuova veste live action”.

Netflix: Winx, la serie live-action

Ancora non si sa nulla del cast e della premiere della serie live-action delle Winx. Tuttavia Netflix non è nuovo nell’ambiente: nel 2016 aveva creato due stagioni originali di World of Winx, uno spin-off dell’originale Winx Club.

Quello che si sa di questa serie live-action delle Winx è che, pur rimanendo fedele alla trama originale (quindi una trama basata sulle vicende di un gruppo di giovani fate che nella scuola di magia imparano a controllare i loro poteri), sarà di taglio young adult, per adattarsi meglio alle richieste del grande pubblico.

Via: Ansa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>