Tutta l'informazione che cercavi

Nesquik: contaminazione da Salmonella, la Nestlè ritira 3 confezioni dal commercio

Aggiornamento del 15 novembre 2012: il gruppo Nestlè Italia ci tiene a precisare che il ritiro di Nesquik ha interessato solamente il mercato americano. Le confezioni di Nesquik cacao solubile vendute in Italia sono realizzati in Europa, in Francia e Spagna, quindi sicuri. “La sicurezza e la qualità dei nostri prodotti sono una priorità non negoziabile per l’azienda. Ci scusiamo con i nostri clienti e consumatori per qualsiasi inconveniente causato”.

La Nestlè ha ritirato dal commercio 3 confezioni di Nesquik perché contaminate da Salmonella. Vittime di questa contaminazione sarebbero le confezioni da 10,9, 21,8 e 40,7 once (28,35 grammi). La Nestlè ha però voluto rassicurare i suoi compratori: pare che solo la versione in polvere sia stata vittima di questo contagio. Ma come è potuta succedere una cosa del genere? Non dovrebbero esserci dei controlli per impedire evenienze simili?

Ebbene, è proprio grazie a questi controlli che si è venuto a sapere della contaminazione di Salmonella di alcuni lotti di Nesquik. In pratica la Nestlè ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale in cui dichiara che la Omya Inc, fornitore degli ingredienti del celebre cacao in polvere, ha fatto sapere che alcuni dei lotti utilizzati di carbonato di calcio erano risultati positivi a dei controlli per il suddetto patogeno.

Fortunatamente finora non ci sono ancora state segnalazioni di malattie o di possibili ammalati di salmonellosi dopo aver consumato il Nesquik contaminato. Ma ecco i codici di produzione delle confezioni ritirate dal commercio, si trova alla base del contenitore, subito vicino alla data di scadenza:

  1. 40,7 once (72 persone) con UPC 0 28000 68230 9 e codici di produzione 2282574810, 2282574820
  2. 21,8 once (38 persone) con UPC 0 28000 68090 9 e codici di produzione 2278574810, 2278574820, 2279574810, 2279574820, 2284574820, 2284574830, 2285574810, 2285574820, 2287574820, 2289574810, 2289574820.
  3. 10,9 once (19 persone) con UPC 0 28000 67990 3 e codice di produzione 2278574810

Chiunque si trovasse in possesso di una o più di queste confezioni, non deve assolutamente mangiare il prodotto e deve restituirlo alla cassa, dove gli verrà garantito un rimborso completo. Oppure potete sempre contattare l’apposito Servizio Consumatori al numero 800 628-7679.

Ma quali sono i sintomi di una intossicazione da Salmonella? Beh, quelli più comuni sono diarrea, febbre, crampi addominali molto forti che si manifestano di solito entro le 72 ore dall’ingestione del cibo contaminato. La malattia in totale dura 4-7 giorni e la maggior parte delle persone riesce a guarire senza cure specifiche. Però la salmonellosi è grave per i bambini, per gli anziani, le persone immunodepresse e le donne incinta e inoltre esistono dei ceppi più o meno patogeni di Salmonella. Se avete qualche dubbio, piuttosto consultate il vostro medico di fiducia.

3 Responses to “Nesquik: contaminazione da Salmonella, la Nestlè ritira 3 confezioni dal commercio

  1. Buongiorno, sono Manuela Kron direttore Corporate Affairs gruppo Nestlé in Italia tengo a precisare che in Italia non abbiamo effettuato nessun ritiro di Nesquik e voglio rassicurare i consumatori che il prodotto venduto in Italia è assolutamente sicuro e viene prodotto in Europa (Francia e Spagna); per maggiori informazioni potete leggere la nostra posizione ufficiale al link http://www.nestle.it/Media/PressReleases/Pages/avviso_importante_09_11_2012.aspx.
    Grazie per l’attenzione

  2. Nymeria

    Perfetto, grazie mille per il chiarimento. In effetti eravamo in dubbio se anche in Italia ci fossero stati dei ritiri o meno, però adesso abbiamo la conferma ufficiale che non trattasi di un problema italiano.
    Grazie :)

  3. laura

    salve io non capisco perche’ non date una risposta ho acquistato nesquik da 1 kilo in busta ma il colore ed il sapore e’ diverso come ma ghi ingredienti sono diversi visto che mia figlia di 3 anni non lo vuole piu’ si prega dare spiegazioni grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>