Tutta l'informazione che cercavi

Neonato rapito: identikit della rapitrice

Bambino rapito Luca Cioffi: identikit rapitrice

Bambino rapito Luca Cioffi: identikit rapitrice


Si susseguono le notizie sul rapimento del piccolo Luca Cioffi, nato questa mattina alle 9.30 con un parto cesareo all’ospedale di Nocera (Sa) e rapito da una donna alle 14.30. E’ stato diffuso un identikit della donna che lo ha portato via.

Si tratta di una donna italiana, giovane (pare di circa 30 anni), alta 165-170 cm, con occhi e capelli castani. Ad averla vista in faccia sono state la mamma di Luca e la zia (sorella del papà del bimbo). Le due hanno pure parlato con la rapitrice, che si è spacciata per un’infermiera e ha detto di voler portare il neonato al nido.
Luca Cioffi, il neonato rapito

Luca Cioffi, il neonato rapito


E’ stato diffuso un identikit della donna: è molto giovane, italiana, di carnagione scura, alta circa 165-170 cm e con capelli scuri e lunghi.

Identikit della donna che ha rapito il neonato Luca Cioffi

Età 35-40 anni, altezza 1,60, capelli castano raccolti dietro, carnagione olivastra, nè chiara nè scura, occhi chiari di colore marrone, naso piccolo arrotondato, indossava occhiali da vista, una camicia e un pantalone bianco da infermiere, scarpe sportive di colore bianco con la scritta Nike di colore rosa sul tallone.

Abbiamo scelto di pubblicare le foto del piccolo Luca perchè qualcuno possa riconoscerlo e segnalarlo a chi di dovere.

Immagine del bambino tratta da www.rai.tv.

Fonte: Corriere

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>