Tutta l'informazione che cercavi

MSN Messenger chiude: Microsoft annuncia la fusione con Skype


Le indiscrezioni sul web si sono concretizzate e l’annuncio ormai è ufficiale: Windows Live Messenger – noto ai più come MSN Messenger – il famoso servizio di messaggistica istantanea che per anni ha permesso alle persone di comunicare in maniera semplice e veloce, verrà chiuso. Questa l’intenzione di casa Microsoft, forse consapevole del fatto che i social network sono molto più forti dal punto di vista comunicativo rispetto all’ormai “obsoleto” Windows Live Messenger.

Questa sorta di “gossip” che ha preso piede sul web negli ultimi giorni è stato lanciato dal sito Verge, per poi essere stato ufficializzato dalla casa madre Microsoft nelle ultime ore. Ma quello che più colpisce in questa storia è che il colosso tecnologico voglia fare una sorta di fusione tra Messenger e Skype, dopo aver pagato l’acquisto del popolare sistema di videochiamate ben 8,5 miliardi di dollari.

Prendendo il buono da entrambi i sistemi di comunicazione e riorganizzando veste grafica e praticità d’utilizzo, la software house tenterà così di rosicchiare una fetta di mercato ai blasonatissimi social network. Ci riuscirà?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>