Tutta l'informazione che cercavi

Morto Enzo Jannacci, il cantautore si è spento a Milano

enzo-jannacci

E’ morto Enzo Jannacci: il cantautore italiano si è spento a Milano all’età di 77 anni. Da tempo ormai Jannacci lottava contro un tumore e oggi ha perso la sua battaglia contro il cancro. Secondo le prime indiscrezioni Enzo Jannacci sarebbe morto nella clinica Columbus dove era ricoverato. Grande cantautore, cabarettista, attore e cardiologo, si tratta di una grande perdita per il mondo della musica italiana. Oggi è stata una giornata segnata dai lutti: prima Richard Griffiths, lo zio Vernon di Harry Potter, scomparso a 65 anni e ora Enzo Jannacci.

La notizia della morte di Enzo Jannacci è prima girata su Twitter. Poco dopo la sua pagina di Wikipedia è stata aggiornata con la data della sua morte, quindi non si tratta dell’ennesima bufala. Nato a Milano il 3 giugno 1935, Enzo Jannacci iniziò la sua carriera negli anni Cinquanta, dapprima come jazzista.

All’epoca suonò con i più grandi musicisti, fra cui anche Chet Baker. Tanti i 45 giri incisi con Gaber, ma successivamente decise di debuttare come solista con canzoni come L’ombrello di mio fratello e Il cane con i capelli.

Ma la canzone che fece conoscere Enzo Jannacci al grande pubblico fu senza ombra di dubbio Vengo anch’io. No, tu no. È anche ricordato come uno dei pionieri del rock and roll italiano, insieme a nomi come Adriano Celentano, Luigi Tenco, Little Tony e Giorgio Gaber, con il quale formò un sodalizio durato più di quarant’anni. Addio Enzo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>