Tutta l'informazione che cercavi

Morgan e Jessica Mazzoli in tribunale: lei vuole l’affidamento della figlia. E lui incontra Asia Argento

Morgan Jessica Mazzoli

Jessica Mazzoli ha fatto convocare Morgan dai giudici del tribunale di Tempio richiedendo l’affidamento in modo esclusivo ed urgente della figlia avuta dal cantante otto mesi, fa, subito dopo la sua partecipazione ad X-Factor. Jessica ha così spiegato le sue motivazioni: “Si disinteressa non soltanto di me, ma anche della bimba, al punto tale da non essersi fatto vivo da alcuni mesi”. Questa vicenda ha veramente del sordido.

Sì, perché nonostante la disparità di età i due si erano messi insieme dopo la partecipazione di lei ad X-Factor. E pazienza. Poi lei disse di aspettare un figlio insieme. E va bene. Poi lui finisce in ospedale per disintossicarsi. Nella norma. E lei lo molla, con un messaggio su Facebook. Altro che sostegno, amore di coppia e via dicendo.

Adesso Jessica vuole l’affido esclusivo della piccola Lara, mentre Morgan si difende scherzando: “Non vengo a Olbia per non essere assediato dai mamuthones… ma era soltanto una battuta”. Morgan pare che si sia presentato in tribunale declamando una poesia decandentista.

Intanto ha anche detto di essere disposto a versare un vitalizio per mantenere la figlia. I legali di lei vogliono tutelare Jessica e la piccola Lara dalla vita disordinata di lui. L’altro giorno, per esempio, doveva andare a trovare Lara e invece è salito su un aereo per Parigi per andare a trovare Asia Argento, la ex compagna, per un progetto lavorativo. Jessica non ha gradito, ma non era certo un mistero il carattere e lo stile di vita di Morgan, no? Lo sapeva quando ci si è messa insieme o sbaglio?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>