Tutta l'informazione che cercavi

Monti: dimissioni dopo l’approvazione della legge di stabilità, le reazioni del mondo politico

Mario Monti si dimetterà dopo l’approvazione della legge di stabilità. La notizia dovrebbe essere ufficiale, lo stesso presidente del Consiglio ha affermato come non sia ‘possibile l’ulteriore espletamento del suo mandato e ha di conseguenza manifestato il suo intento di rassegnare le dimissioni’. E’ stato il Quirinale a diramare questa comunicazione dopo la fine dell’incontro fra Monti e il capo dello Stato Giorgio Napolitano. E subito le forze politiche hanno cominciato a fare a gara a chi fa la polemica più dura.

Monti ha ribadito che si dimetterà solo dopo l’approvazione della legge di stabilità: sarà sua premura assicurarsi che le forze politiche facciano passare in tempi brevi le leggi sulla stabilità e il bilancio. Solo dopo il presidente del Consiglio formalizzerà le dimissioni al Capo dello Stato.

A far precipitare la situazione sarebbero state le parole di ieri di Alfano in parlamento. Secondo il premier, quanto dichiarato dal segretario del PdL equivarrebbe a un giudizio di sfiducia nei confronti del governo e della sua linea d’azione. Le reazioni del mondo politico a questa notizia non si sono certo fatte attendere.

Pierluigi Bersani del Pd ha dichiarato: ‘Di fronte all’irresponsabilità della destra he ha tradito l’impegno assunto un anno fa davanti al paese, aprendo di fatto la campagna elettorale, Monti ha risposto con un atto di dignità che rispettiamo profondamente. Noi siamo pronti ad operare per l’approvazione nei tempi più rapidi della legge di stabilità’ (la nostra memoria storica è corta, ma il Pd ha parlato di irresponsabilità anche quando la Lega qualche legislazione fa fece lo stesso sgambetto a Berlusconi? Non ci pare).

Pier Ferdinando Casini dell’Udc da Twitter fa sapere che ‘Chi pensava di costringere Monti a galleggiare ora è servito’. Italo Bocchino di Futuro e Libertà segue la falsariga di Bersani: ‘Siamo col presidente Monti. Da Berlusconi e Alfano atteggiamento irresponsabile che ci espone a grandi rischi. Adesso cambia tutto’. Voce fuori dal coro, ovviamente, è quella di Daniela Santanchè del Pdl: ‘Dimissioni di Monti? È il primo risultato che ha già ottenuto Berlusconi. È un gesto che apprezzo molto. Dell’ultimo anno di azione di Monti questo è il gesto che apprezzo di più. Ha fatto la cosa giusta’. Voi cosa ne pensate?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>