Tutta l'informazione che cercavi

Michael Douglas e Catherine Zeta Jones: divorzio da 300 milioni di dollari. O no?

Michael-Douglas-Catherine-Zeta-Jones

Scoppia una coppia d’oro di Hollywood: divorzio in vista per Michael Douglas e Catherine Zeta Jones. Dopo 13 anni di felice, anche se un po’ turbolento matrimonio, funestato anche da un tumore alla gola per lui e da evidenti problemi di peso per lei, ecco che i due premi Oscar hanno deciso di separarsi. La loro storia d’amore è giunta al capolinea, a dichiararlo è stato niente meno che il tabloid Star. Ogni estate c’è una coppia celebre che scoppia, quest’anno è toccato a loro due.

Un informatore anonimo ha così affermato: “Michael annuncerà la rottura molto presto, ma vuole prima aspettare gli Emmy in programma a settembre”. Secondo i soliti ben informati, Catherine Zeta Jones ha fatto di tutto per salvare il matrimonio, ma senza alcun risultato.

E’ stato Michael Douglas a lasciare il tetto coniugale, mollando la moglie e i due figli, Dylan e Carys: attualmente vive a casa di un amico. E pensare che si erano sposati con un matrimonio da favola a New York, davanti a Brad Pitt, Steven Spielberg e a tutta Hollywood.

A quanto si vocifera, per il divorzio Michael Douglas dovrebbe versare a Catherine Zeta Jones 300 milioni di dollari. Anche perché i due hanno un contratto prematrimoniale: essendo lui un ex sesso dipendente, lei aveva aggiunto una clausola con multa di 5 milioni di dollari in caso di tradimento di lui, mentre a Catherine per ogni anno di matrimonio erano stati promessi 1,6 milioni di dollari.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>