Tutta l'informazione che cercavi

Lo Schiaccianoci: Google Doodle per la prima del balletto di Čajkovskij

Google Doodle dedicato al balletto Lo Schiaccianoci di Pëtr Il’ič Čajkovskij, anzi, alla sua prima visto che venne messo in scena per la prima volta il 18 dicembre 1892, quindi oggi si celebra il 120esimo anniversario. Come potete notare, Mister G ci propone ancora una volta uno scarabocchio statico, anche se francamente questa volta una bella animazione con musiche di sottofondo ci sarebbe proprio stato bene. E statico era anche l’ultimo doodle, quello dedicato ad Ada Lovelace.

Come di sicuro saprete, Lo Schiaccianoci è uno dei balletti più famosi di Pëtr Il’ič Čajkovskij che seguì fedelmente le indicazioni del coreografo Marius Petipa prima e poi del suo erede Lev Ivanov. Fu lo stesso Ivan Aleksandrovič Vsevoložskij a commissionare quest’opera per il Teatro Imperiale Russo e Čajkovskij si ispirò al racconto ‘Schiaccianoci e il re dei topi’ di Ernst Theodor Amadeus Hoffman (1816), anche se a dire il vero edulcorò un po’ la trama visto che era molto più cupa e violenta nell’originale.

Come dicevamo, Čajkovskij compose le musiche de Lo Schiaccianoci fra il 1891 e il 1892, lo mise in scena il 18 dicembre 1892 al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo e fu subito un flop colossale, come diremmo ora. La primissima versione diretta dall’italiano Riccardo Drigo e coreografata dal ballerino russo Lev Ivanov, non convinse il pubblico.

Tuttavia vale la pena di ricordare che fra gli interpreti della prima edizione ci furono l’italiana Antonietta Dell’Era, italiana nel ruolo della Fata Confetto, il russo Pavel Gerdt, Olga Preobrajenska e Nicolaj Legat. Per quanto riguarda la suite, essa venne realizzata nell’agosto 1892 e il compositore decise di dirigerla personalmente a San Pietroburgo il 7 marzo 1892, qui con esito trionfale, con tanto di bis e applausi. Per quanto riguarda l’arrivo in Italia, invece, dobbiamo aspettare il 1938, quando venne rappresentato alla Scala di Milano, con la coreografia a cura di Margherita Froman.

Tante le versioni successive, anche il cinema e il teatro ripresero le musiche de Lo Schiaccianoci, ricordate per esempio i fiori e le fatine di ‘Fantasia’ della Disney? Intanto ecco qui il video del balletto de Lo Schiaccianoci completo:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>