Tutta l'informazione che cercavi

La Gioconda di Leonardo ha una gemella al Museo del Prado di Madrid!

La copia della Monna Lisa si trova al Museo del Prado di Madrid


E’ incredibile: la Gioconda di Leonardo, ovvero la Monna Lisa, ha una sorella gemella! Certo, non si tratta di una scoperta odierna, anzi, di questa opera si ha notizie da tempo ed è sempre stata classificata come la “brutta copia” dell’opera del grande Leonardo da Vinci. La notizia è invece che critici d’arte e visitatori devono mettersi il cuore in pace: questo quadro è in tutto e per tutto una variante del celebre dipinto del grande pittore e scienziato italiano. E ve ne spieghiamo il motivo.

L’opera porta il nome di un discepolo di Leonardo ma non si è ancora capito se si tratti di Andrea Salai o Francesco Melzi, entrambi prediletti dal Maestro fiorentino. Mentre quest’ultimo si dilettava alla creazione della celebre Monna Lisa, il suo allievo si dedicò anch’egli alla realizzazione di un’opera similare in tutto e per tutto. Forse non sapremo mai se si è trattato di uno spirito d’emulazione o di una “esercitazione” imposta o suggerita dal grande Leonardo, sta di fatto che questa opera è stata messa in piedi quasi in parallelo con quella del grande artista italiano e raffigura la stessa persona con lo stesso paesaggio, con la stessa tecnica pittorica, ma con uno stato di conservazione di gran lunga superiore (e per questo motivo sarà attento oggetto di studi).

La “copia” della Gioconda sarà presentata in pubblico a Madrid il 21 febbraio 2012. Poi verrà restaurata e trasferita al Museo Louvre di Parigi dove, dal 29 marzo al 25 giugno 2012, sarà esposta in una esposizione dedicata al grande Leonardo da Vinci.

One Response to “La Gioconda di Leonardo ha una gemella al Museo del Prado di Madrid!

  1. Luca Nanni

    Ma perchè la gioconda continua a far parlare di se?
    Se lo chiede anche Pippo Lombardo in un bel libro intitolato, “Il Silenzio della Gioconda”, appunto uscito da pochi giorni per con-fine edizioni.
    Guardatelo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>