Tutta l'informazione che cercavi

Kazzenger speciale Fine del mondo: Crozza nei panni di Roberto Giacobbo, il video

Poteva mancare Maurizio Crozza all’appuntamento con la fine del mondo? Assolutamente no ed ecco che in Crozza nel Paese delle Meraviglie di ieri sera fa il suo ritorno il Roberto Giacobbo visto con gli occhi di Maurizio Crozza che propone una nuova puntata di Kazzenger – Speciale Fine del Mondo. Per chi si fosse perso il video ieri sera, ve lo riproponiamo qui, con una selezione dei momenti più esilaranti dello sketch che hanno fatto letteralmente piegare in due la platea dalle risate.

Ecco i momenti più divertenti di Kazzenger – Speciale Fine del Mondo:

‘Pane al pane, vino al vino, brandy al brandy, Nocino a Nocino, coma etilico al coma etilico’

‘Profezie Maya: tutto vero, come dicono i malati di mente che credono alla fine del mondo o è solo un’enorme bufala, come mi ha rivelato un fantasma di un extraterrestre templare che ho conosciuto durante una seduta spiritica?’

‘E’ vero che per ottenere degli ottimi spaghetti al dente bisogna buttarli quando Berlusconi dice una cosa e scolarli quando cambia idea?’

‘Kazzenger, il programma che ha fatto amare al pubblico l’arrivo delle pause pubblicitarie’

‘Kazzenger, il programma che fornisce dati scientifici rigorosi in omaggio ogni 3 pizze’

‘Kazzenger, il programma utile alla divulgazione scientifica come il buco nella tuta di un astronauta’

‘Quesiti informatici a Kazzenger: microChip è il fratello più piccolo di microChop?’

‘Kazzenger, misteri medio-orientali: è vero che il Muro del Pianto ha chiesto il gemellaggio con la cipolla di Tropea?’

‘Kazzenger, una verticale sulla passerella, utopia o realtà? Lo saprete tra poco al Pronto Soccorso’

Ed ecco il video completo di Kazzenger – Speciale Fine del Mondo, vai Crozza-Giacobbo, sei tutti noi!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>