Tutta l'informazione che cercavi

John Terry tradisce moglie e amico: a rischio i Mondiali di Sudafrica 2010

John Terry e Toni Poole

John Terry e Toni Poole

Siamo inglesi, niente scandali sessuali. Sembra questa la frase che va di moda nel Regno di Sua Maesta’ in questi giorni, regno sconvolto da un nuovo scandalo sessuale, che a confronto fa sembrare quello di Tiger Woods una passeggiata: John Terry, capitano del Chelsea, e’ infatti protagonista di una storia da soap opera che rischia di fargli saltare i prossimi Mondiali di Sudafrica 2010.

John Terry e’ un calciatore britannico, difensore del Chelsea e della nazionale inglese di Fabio Capello. Dal 15 giugno 2007 e’ sposato con Toni Poole, dalla quale ha anche avuto due gemelli un anno prima: a novembre e’ anche stato eletto padre dell’anno. Forse questo titolo lo merita, ma non merita certamente quello di marito dell’anno e di miglior amico dell’anno.

I giornali scandalistici inglesi, infatti, hanno scoperto che John Terry tradisce la sua compagna con una modella Vanessa Perroncel. Fin qui nulla di particolarmente sconvolgente, non fosse che questa donna e’ l’ex moglie di Wayne Bridge, ex calciatore del Chelsea: i due non erano solo compagni di squadra, ma anche grandi amici, dal momento che era anche il suo testimone di nozze.

Wayne Bridge e Vanessa Perroncel non stanno piu’ insieme dal dicembre 2009, ma pare che la relazione tra i due amanti fosse iniziata prima, quando il materimonio era ancora in piedi, tanto che la modella aveva dovuto firmare un accordo per non rivelare nulla. Toni Poole ha gia’ chiesto il divorzio. Ma questa potrebbe non essere l’unica separazione per lui.

John Terry ha perso la moglie, l’amico, ma potrebbe anche perdere la nazionale inglese: l’87% degli inglesi ha chiesto a Fabio Capello di non convocare il calciatore ai Mondiali di Sudafrica 2010, mentre Wayne Bridge non ci sara’ se verra’ convocato il suo vecchio amico, che lo ha tradito.

In Inghilterra non si scherza con i tradimenti di mogli, ma soprattutto di amici!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>