Tutta l'informazione che cercavi

IT: chi vuole la bambola di Pennywise in versione Reborn?

It: Pennywise, la bambola reborn

Unite IT alle bambole Reborn, cosa salta fuori? Un film horror degno dei peggiori incubi. Vi ricordate del remake di IT dello scorso anno, quello dove Bill Skarsgård interpretava il pagliaccio Pennywise? Ecco: qualcuno ha deciso di creare la Reborn di Pennywise. Di bambole e Pop! Funko di Pennywise ce n’erano già diverse, ma la Reborn proprio ci mancava. Non conoscete le Reborn? Sono bambole bramate da collezionisti di tutto il mondo: si tratta di bambole di vinile realizzate a mano in maniera da essere il più realistiche possibili.

IT: quanto cosa la Reborn di Pennywise?

C’è anche da dire che le Reborn, oltre dai collezionisti, sono bramate anche da gruppi di persone che fingono che siano bambini veri, arrivando anche a portarli dal pediatra, prendere appuntamenti dal prete per il battesimo e via dicendo. Costoro sostengono che si tratti di un gioco, a me non pare proprio e mi sembra più un problema patologico, ma questo è un altro discorso.

La bambola Reborn di Pennywise è stata ideata da Laura Tuzio Ross e realizzata da Amanda Morrow. Si trovava in vendita su eBay al prezzo di 500 dollari. Il passato è d’obbligo perché, a quanto pare, è stata già venduta.

Amanda Morrow ha così spiegato: “È un giocattolo realizzato a mano. Creata con vernici di marca Genesis Heat Set, capelli umani inseriti a mano tramite la tecnica del rooting, occhi di vetro, mentre il corpo è imbottito di fibre sintetiche e microsfere di vetro. Il peso è di circa tre chili. Questa bambola è unica nel suo genere e per questo motivo non sarà possibile chiedere nessun rimborso”.

Vi immaginate avere questa Reborn che vi attende sul letto tutte le sere o vi guarda dall’alto di una mensola?

Via: Bloody-Disgusting

Foto: Screenshot da Twitter

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>