Tutta l'informazione che cercavi

Il sottile gioco della seduzione, il nuovo romanzo di Tiziana Sibilla per Epsil Edizioni

Il sottile gioco della seduzione

Il sottile gioco della seduzione – Dal 20 luglio sarà disponibile sia in libreria che sugli store online il romanzo erotico Il sottile gioco della seduzione di Tiziana Sibilla, edito da Epsil Edizioni. Se siete interessati a questo genere di romanzi assai hot, sappiate che Tiziana Sibilla è una scrittrice originaria di Taranto, laureata in Scienze del mare. Attualmente, però, lavora in uno studio di rappresentanza e si occupa di progettazione. Le sue principali passioni sono la scrittura e il teatro, in quanto recita anche in una compagnia teatrale locale.

Per contattare la scrittrice Tiziana Sibilla potete o trovarla su Facebook o su Instagram. Oltre che, ovviamente, sul sito della Epsil Edizioni. In aggiunta a tutto ciò è anche stato realizzato un booktrailer per il romanzo Il sottile gioco della seduzione, lo trovate a questo link. Il sottile gioco della seduzione sarà lungo 228 pagine e costerà 14 euro.

La trama di Il sottile gioco della seduzione di Tiziana Sibilla è ambientata nella Londra dei giorni nostri. Qui facciamo la conoscenza con Giulia, fidanzata da ormai cinque anni con Andrew dal quale aspetta la proposta di matrimonio. Ma visto che la proposta tarda ad arrivare, ben presto Giulia si accorge che questo rapporto non la soddisfa più, è diventato pura routine e abitudine.

Mentre Giulia si rende conto che il suo lieto fine con Andrew è una possibilità molto remota, ecco che arriva un nuovo vicino di casa, molto più intrigante di Andrew. Questo vicino porterà Giulia a scoprire un lato di sé che non pensava esistesse, scopriremo una Giulia intraprendente e diversa che imparerà a giocare al sottile gioco della seduzione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>