Tutta l'informazione che cercavi

Il Conclave inizierà il 12 marzo: chi sarà il nuovo Papa?

Il Conclave per l’elezione del nuovo Papa inizierà il 12 marzo. Al mattino, come tradizione, si terrà la messa Pro Eligendo Pontefice, poi il pomeriggio i cardinali si rinchiuderanno nella Cappella Sistina. Saranno 115 gli elettori che entreranno nella Sistina che fino alla fine del Conclave rimarrà chiusa al pubblico. Sono stati gli stessi cardinali a voler anticipare il conclave. Lo stesso Padre Lombardi, il portavoce del Vaticano, aveva commentato scherzosamente la data di inizio dei lavori.

Se mi chiedete quando presumibilmente comincerà il conclave vi rispondo all’inizio della prossima settimana, lunedì, martedì, mercoledì, non credo i cardinali decidano di cominciare sabato o domenica. Sarà immediatamente comunicata non appena la saprò. Vi chiedo: non mi chiamate tutti insieme alle 19 se no non riesco a mandare il messaggio. Attendete qualche minuto…

Inoltre il collegio cardinalizio ha accettato l’assenza dei due cardinali elettori esclusi dal Conclave, l’indonesiano Julius Riyadi Darmaatmadia per malattia, lo scozzese Keith O’Brien per motivi personali. Ecco che allora il numero degli elettori scende da 117 a 115. Quindi il numero di voti per essere eletto Papa, arriva a 77 come minimo.

Questa mattina i cardinali, si sono riuniti per sorteggiare gli alloggi cardinalizi nel palazzo di Santa Marta, dove dormiranno per tutto il Conclave. Tutto il personale che parteciperà al Conclave, verrà perquisito con i metal detector, ma non i cardinali. Inoltre ci saranno anche delle schermature elettroniche per evitare fughe di notizie.

Secondo voi sarà Sean Patrick O’Malley il prossimo Papa? Che ne pensate?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>