Tutta l'informazione che cercavi

Ikea arriva in India con dieci punti vendita

Ikea-India

L’Ikea sbarca in India con dieci punti vendita ed è pronta a conquistare anche il mercato indiano. Il governo di Nuova Delhi ha infatti approvato l’ingresso del colosso svedese nel paese. L’accordo stipulato prevede che in dieci anni il gruppo apra almeno dieci punti vendita, per un totale di 1,95 miliardi di dollari. Tuttavia questo è solo il primo passo: a questi primi dieci punti vendita ne seguiranno altri quindici, in modo da essere presenti in tutte le principali città italiane.

Anand Sharma, il ministro del Commercio e dell’Industria, è molto contento dell’accordo raggiunto con l’Ikea, soprattutto considerato che l’India è un paese che protegge fermamente i prodotti autoctoni e che normalmente non accetta di buon grado gli investimenti esteri in questo settore.

A causa dell’importo dell’investimento iniziale, l’approvazione del progetto ha dovuto subire l’avallo anche del Cabinet committee on economic affairs, organismo presieduto da Manmohan Singh che ha voluto in questo modo inaugurare la nuova politica che vuole accalappiare gli investitori stranieri.

Mikael Ohlsson, presidente e CEO di Ikea, ha così commentato l’arrivo dell’Ikea in India, definendolo: “Un ulteriore incremento del sourcing locale, sia accrescendo il volume degli acquisti dai fornitori attuali, sia instaurando nuovi rapporti commerciali”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>