Tutta l'informazione che cercavi

Halloween: storia e origini della festa di Samhain

Halloween

Halloween è una festività che si celebra nella notte del 31 ottobre e che si rifà a tradizioni celtiche e anglosassoni più antiche. La storia delle sue origini non è ben chiara. Qualcuno parla dell’antica festa romana dedicata a Pomona o a quella dei morti chiamata Parentalia, ma di solito Halloween viene associata alla festa celtica e pagana di Samhain. E Samhain in origine significava proprio fine della stagione estiva.

Halloween quindi è una festa di origine naturalista, ma ai primi cristiani tutto questo spiritismo non piaceva ed ecco che pensarono bene di sostituire la festa pagana di Halloween con quella cristiana di Ognissanti. Artefice di tutto fu papa Gregorio IV.

In realtà feste di fine estate simili venivano festeggiate anche prima dei celti, magari non tutte il 31 ottobre. Poi arrivò il Protestantesimo che pensò bene di eliminare del tutto anche la festa di Ognissanti e quindi in ambito anglosassone si continuò comunque a festeggiare Halloween, ma come festa laica questa volta. Halloween prese particolarmente piede negli Stati Uniti.

A dire il vero negli ultimi anni Halloween ha assunto sempre di più una valenza consumistica. Simboli di Halloween sono Jack-O’-Lantern, la zucca, lo scherzetto o dolcetto, il travestirsi da mostri o spiriti, il colore nero e arancione, l’interesse verso temi come l’occulto e la morte (con tutte decorazioni a tema).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>