Tutta l'informazione che cercavi

Halloween 2012: vietata la festa nelle scuole russe, spaventa troppo i bambini

Bandita la festa di Halloween nelle scuole russe. Perché? A quanto pare spaventa troppo i bambini. La storia ha dell’incredibile, eppure è vera. Secondo il ministero regionale dell’Istruzione a Krasnodar, in Russia, la festa di Halloween rappresenterebbe ‘un grave pericolo per i bambini’, tale da rovinarne la salute sia fisica che psichica. Ed ecco che per queste motivazioni, alquanto opinabili, hanno deciso di vietare qualsiasi tipo di celebrazione della festa imminente di origine americana.

Pare che diversi psichiatri e psicologi avrebbero affermato che ‘i bambini che partecipano a questi festeggiamenti spesso si impauriscono, avvertono sentimenti di oppressione e aggressione, e sono inclini al suicidio’. Questo è un estratto della lettera inviata dallo stesso dicastero e riportata sull’edizione online del quotidiano ‘Kommersant’.

Sembra che le autorità abbiano poi invitato le scuole a organizzare eventi ispirati ai valori tradizionali russi, sostenuti anche dalla Chiesa ortodossa locale che, ovviamente, si è scagliata contro la ricorrenza, rea di ‘celebrare il culto della morte e del diavolo’. E qui ci viene da ribattere con un’ovvietà: per festeggiare i valori russi non devi necessariamente aspettare che arrivi una festa da oltre confine e stravolgerla, puoi farlo in qualsiasi altro momento.

Ma questo è solo il nostro pensiero. Questa ribellione contro Halloween si è poi estesa anche alla vicina Stavropol, cove anche i cosacchi hanno chiesto la cancellazione di un party a tema organizzato nella località termale di Pyatigorsk. La festività di Halloween è sempre stata particolarmente sentita in Russia, soprattutto nello spirito di celebrare la fine della stagione calda. Tuttavia già nel 2003 il dipartimento per l’Istruzione della città di Mosca aveva consigliato di non festeggiarla più alle elementari e alle medie.

Halloween vittima della censura esattamente come San Valentino: possibile che due festi innocenti, pensate solo per divertirsi, possano turbare così tanto l’integrità dei giovani russi? Voi che ne dite? :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>